21.5 C
Milano
20. 05. 2022 02:41

Milano, i clochard tornano nei tunnel della stazione Centrale

Tornano i clochard nei tunnel della stazione Centrale: prima di Natale erano stati spostati nel tentativo di farli accettare le sistemazioni previste dal Piano Freddo

Più letti

Prima di Natale avevano fatto scalpore le immagini dei clochard “obbligati” a spostarsi dal tunnel della stazione Centrale per accettare i posti letto messi a disposizione del Piano Freddo del Comune. Un’operazione che aveva spaccato la stessa maggioranza soprattutto davanti alle immagini dei dipendenti Amsa intenti a buttare coperte e giacigli dei senza tetto. A distanza di un mese la situazione sembra esser tornata la stessa.

Stazione Centrale, il tunnel si riempie di senzatetto

tunnel stazione centrale

A denunciare la situazione attuale è stato il consigliere comunale Samuele Piscina. «A un mese dal tanto discusso e tardivo sgombero dei tunnel della stazione centrale oggi si può solo constatare come non solo la problematica perpetui, ma sia nettamente peggiorata – ha dichiarato il leghista -. Insomma, lo sgombero è stato tanto cinema per nulla, fumo negli occhi per i cittadini, giusto per far vedere che qualcosa veniva fatto. Queste persone sono arrivate nella nostra città a causa delle sconsiderate politiche migratorie del Pd e di Sala che hanno spalancato le porte della città, ma nessuno si è preso carico della loro accoglienza e gestione».

Come consueto la questione è stata spostata ancora sul fronte politico. A rimetterci in prima persona però sono ancora i clochard, costretti a condizioni di vita al limite e non incentivati a tenere in considerazione le soluzioni del Comune.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...