24.1 C
Milano
29. 05. 2024 17:09

Nubifragio a Milano, il Comune mette in sicurezza le scuole e “bussa” alla Regione: «Ci dia il ristoro completo dei fondi»

Palazzo Marino chiede a Regione Lombardia il ristoro dei fonti utilizzati per intervenire in oltre 300 plessi scolastici

Più letti

Il Comune di Milano chiede alla Regione il ristoro completo dei fondi che ha speso per la messa in sicurezza delle tantissime scuole danneggiate dal nubifragio dello scorso 25 luglio, come la Lombardia ha già fatto con altri 45 Comuni. «È necessario che anche per le scuole milanesi si faccia lo stesso, ristorando al 100% le risorse investite per mettere in sicurezza le strutture dopo i danni provocati dal nubifragio», ha spiegato la vicesindaca Anna Scavuzzo, che è assessore all’Educazione.

Nubifragio a Milano, 300 le scuole danneggiate

«Nei giorni scorsi – ha aggiunto – abbiamo inviato alla Regione Lombardia tutta la documentazione che accerta i lavori affrontati in emergenza. Per intervenire rapidamente sulle oltre 300 scuole danneggiate, che rappresentano, è bene ricordarlo, più della metà del nostro intero patrimonio di edilizia scolastica, abbiamo utilizzato appalti e accordi quadro con MM e con le imprese già selezionate, secondo procedura, per affrontare le manutenzioni».

Nubifragio a Milano, allerta meteo a Milano insieme per il verde
Nubifragio a Milano, allerta meteo a Milano

Nubifragio a Milano, la procedura “in somma urgenza”

«Saremo in grado di garantire la partenza regolare dell’anno scolastico per tutti e tutte – ha assicurato Scavuzzo -, perché, utilizzando tutti gli strumenti amministrativi ed economici già a nostra disposizione, abbiamo scelto la soluzione più veloce ed efficace. La procedura in ‘somma urgenza’ (che altri comuni, a differenza di Milano, hanno scelto) è una possibilità prevista dal Codice degli appalti, come ve ne sono altre: ma non vuol dire che i nostri interventi, attivati secondo altre procedure, siano stati meno urgenti. Ci aspettiamo quindi – ha concluso – altrettanta solerzia da parte della Regione Lombardia per ristorare anche il Comune di Milano al pari degli altri».

In breve

FantaMunicipio #32: nuove pedonalizzazioni, ci vuole tattica per rallentare

Questa settimana torniamo a parlare di mobilità lenta, di sicurezza stradale e di pedonalizzazioni: sono infatti state approvate alcune...