17 C
Milano
14. 06. 2024 05:13

Operaio morto risucchiato da un ventilatore in provincia di Milano

Un altro, tragico, incidente sul lavoro, questa volta a Senago

Più letti

In Italia si registra un altro tragico incidente sul luogo di lavoro, con un operaio morto a Senago, in provincia di Milano. Un operatore di 50 anni ha perso la vita lavorando presso un’azienda specializzata nella costruzione di ventilatori. L’uomo è stato risucchiato dal ventilatore mentre stava eseguendo lavori di manutenzione. I colleghi sono stati coloro che hanno trovato il corpo senza vita. Attualmente, le circostanze esatte dell’accaduto sono oggetto di indagine.

viale espinasse

Operaio morto risucchiato da un ventilatore a Senago 

L’incidente drammatico è avvenuto all’interno della Acovent Srl, situata in via Camillo Benso Conte di Cavour, un’azienda specializzata nella produzione e manutenzione di ventilatori. Secondo le informazioni raccolte, il 50enne stava svolgendo lavori di manutenzione al momento dell’incidente. Nonostante l’intervento immediato dei vigili del fuoco e delle squadre di soccorso del 118, purtroppo nulla poteva essere fatto per salvare la sua vita. Il corpo dell’ingegnere è stato completamente risucchiato nel ventilatore e gli operatori sanitari hanno dovuto constatare il decesso. I primi a dare l’allarme sono stati alcuni colleghi, i quali si sono resi conto della tragedia quando l’uomo non è tornato alla vista.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...