18.5 C
Milano
25. 06. 2021 02:33

Smog, scatta il nuovo piano Aria: ecco le misure attivabili in caso di superamento dei limiti di polveri sottili

Tra le misure temporanee di primo livello ci sarà l’invito a potenziare lo smartworking

Più letti

Ci sarà anche “un invito a potenziare lo smartworking” tra le misure temporanee antismog di primo e secondo livello che potranno essere attivate da giovedì 1 ottobre in Lombardia. Lo prevede la delibera che attua le previsioni del Piano Aria (Pria) che introduce ulteriori limitazioni per i veicoli più inquinanti. Il provvedimento, in particolare, conferma il rinvio del blocco dei veicoli Diesel Euro 4 dall’11 gennaio 2021, in relazione all’emergenza Covid.

Smog, scatta il nuovo piano Aria: ecco le misure attivabili in caso di superamento dei limiti di polveri sottili

I dettagli. A partire dall’11 gennaio 2021 i diesel Euro 4 senza Filtro anti particolato (Fap), nel semestre invernale, non potranno circolare dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, nei Comuni della Fascia 1 e nei 5 Comuni di Fascia 2 con popolazione superiore ai 30.000 abitanti; i diesel Euro 3 e i veicoli a benzina Euro 1 nei comuni di Fascia 1 e 2 (totale 570 Comuni) saranno limitati tutto l’anno, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30.

Move-in. Dopo la sperimentazione dello scorso anno va a regime il progetto Move-in a cui quest’anno possono aderire anche i veicoli Euro 4 diesel con il limite chilometrico pari a 10.000 km le auto e i furgoni e 12.000 km per il trasporto merci. Le misure temporanee antismog possono essere attivate tra l’1 ottobre e il 31 marzo di ogni anno. Si applicano nei Comuni con popolazione superiore ai 30.000 abitanti che appartengono alle Fasce 1 e 2.

Due livelli

Tali misure si articolano su due livelli, in base al superamento continuativo del limite giornaliero per il PM10 (50 μg/m3) registrato dalle stazioni di riferimento. Le misure di 1° livello si attivano dopo quattro giorni di superamento: saranno limitati i veicoli Euro 4 diesel privati (anche se con FAP) e ci sarà un invito a potenziare lo smartworking. Inoltre, sarà introdotto il divieto utilizzo impianti a biomassa fino a 3 stelle (in tutto il territorio provinciale dove sono attivate le misure).

Il divieto spandimento dei liquami zootecnici sarà valido in tutto il territorio provinciale dove sono attivate le misure (deroga in caso di spandimento mediante iniezione diretta). Le misure di 2 livello si attivano dopo 10 giorni di superamento. Per gli ambulanti, infine, è stato esteso al 28 febbraio 2021, infine, il termine per aderire a Move-in al fine di ottenere agevolazioni valide fino al 27 febbraio 2024.

smog
smog

In breve

Ancora guai per Morgan: il Tribunale di Milano dà ragione a Bugo

Tutti ricorderanno il famoso siparietto tra Bugo e Morgan durante Sanremo 2020. Oggi il Tribunale di Milano ha dato...