9.7 C
Milano
04. 03. 2024 02:17

Piazza Selinunte: il futuro dell’ex mercato comunale coperto

Pronti concessione a titolo gratuito e sostegno economico da 40.000 euro

Più letti

Il Comune di Milano punta a riqualificare l’ex mercato comunale coperto di piazza Selinunte e ha indetto un bando pubblico a riguardo. Il piano di rilancio è suddiviso in due fasi: fino al 13 giugno è aperto il già citato avviso pubblico per selezionare attività temporanee che animeranno la struttura nei prossimi 12 mesi, fino al 30 giugno 2023; nel frattempo verrà predisposto un bando per l’assegnazione definitiva.

Piazza Selinunte, che cosa ne sarà del vecchio mercato comunale coperto 

L’Amministrazione vuole selezionare un progetto temporaneo «… per promuovere l’aggregazione e la partecipazione…» realizzando, dal 1° luglio 2022 al 30 giugno 2023, attività educative, sociali, sportive, culturale e ricreative nella struttura attraverso la collaborazione con le associazioni e gli enti del terzo settore. Qui saranno ammessi quei progetti che conterranno attività sociali e ricreative, formative, educative, culturali, sportive e/o motorie e didattiche e di ricerca. Le attività dovranno essere svolte nella parte in precedenza destinata alla superficie di vendita di circa 500 metri quadrati e negli spazi esterni limitrofi all’immobile. 

selinunte case aler

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Prima una struttura temporanea, poi una definitiva 

Il Comune di Milano ha messo a disposizione per le attività temporanee un sostegno economico che può arrivare fino ad un massimo di 40.000 euro oltre alla concessione a titolo gratuito dell’immobile per l’utilizzo temporaneo correlato al progetto: «I cittadini potranno fruire in maniera libera e gratuita delle iniziative proposte negli spazi della struttura» si legge. Costruito nel 1957, l’ex mercato comunale coperto di piazza Selinunte è un edificio di proprietà comunale con una superficie complessiva di 968 metri quadrati. All’inizio del 2022 l’ultima attività commerciale concessionaria, la Bessi Supercarni Rho ha abbandonato il mercato coperto in seguito alla scadenza della concessione. L’Amministrazione ha deciso di investire sui progetti per questa struttura in modo da trasformarla in un luogo di aggregazione per il quartiere ed evitare possibili occupazioni abusive.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A