20.4 C
Milano
24. 06. 2024 23:08

Piazzale Baiamonti, iniziata estirpazione del glicine: «Resterà solo il tronco»

Ne ha dato notizia il Comitato Baiamonti Verde

Più letti

E’ cominciata prima del previsto l’estirpazione finale del glicine di piazzale Baiamonti. Ne ha dato notizia il Comitato Baiamonti Verde che da mesi sta lottando per cercare di salvare le piante del posto dalla costruzione del Museo della Resistenza: «Resterà solo il magro tronco madre, pelato».

Piazzale Baiamonti, novità

«A questo punto tutte le fronde saranno tagliate, visto che non possono restare durante la fase di demolizione. E non avrebbero dovuto farlo da regolamento prima del 30 settembre – ha aggiunto Nathalie Licciardello -. La pianta principale era salva solo nel tronco anche se di fatto è un glicine unico».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Piazzale Baiamonti, addio al glicine

«I cittadini hanno firmato pensando di salvare una pianta completa, non solo un tronco che chissà se riuscirà a sopravvivere e che non raggiungerà mai quello sviluppo» hanno infine fatto sapere dal Comitato che aveva presentato alla Soprintendenza di Milano una lettera in cui segnalava che «da progetto esecutivo si rilevano pesanti interventi strutturali sulle mura spagnole in funzione della realizzazione del futuro gemello e speculare dell’edificio della Fondazione Feltrinelli».

Piazzale Baiamonti, non solo il glicine

«Il Comitato Baiamonti Verde Comune sta analizzando in dettaglio tutti gli aspetti legati alla futura “piramidina” che si vuole a tutti i costi realizzare su un’area verde, in apparenza tranquillamente sacrificabile, ma che invece nel suo piccolo è un Bene Comune anche dal punto di vista storico artistico, aggiungendo ulteriori motivi di tutela dell’area e quindi di ripensamento dell’intero progetto», terminava la nota di inizio agosto.

In breve

FantaMunicipio #35: con il Comune storia di gerarchie e di ascolti a metà

Piscina Scarioni e Chiaravalle: due ambiti per cui è interessare esaminare le mosse del Comune e il ruolo del...