16.9 C
Milano
19. 05. 2024 09:49

Scalo di Porta Romana, non solo il Villaggio Olimpico: 320 nuovi alloggi a prezzi calmierati

nuovo accordo tra il Consorzio cooperative lavoratori e Coima

Più letti

Lo scalo di Porta Romana negli ultimi anni è stato associato alla costruzione del Villaggio Olimpico ma l’intera zona cambierà volto anche grazie al nuovo accordo tra il Consorzio cooperative lavoratori e Coima, un partenariato che porterà alla costruzione di nuovi progetti di edilizia convenzionata e sociale, a Milano e (forse) non solo.

Scalo di Porta Romana, l’accordo

L’accordo porterà alla costruzione di trecentoventi nuovi alloggi a prezzi calmierati. Oltre a riqualificare l’area del quartiere, la cooperazione tra Ccl e la società di investimento hanno anche un obiettivo ancora più ambizioso: soddisfare un quarto del fabbisogno abitativo di Milano nel medio periodo.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Scalo di Porta Romana, dichiarazioni

«Il prezzo dei 225 immobili in edilizia convenzionata sarà di 3650 euro al metro quadro. Sono cifre irrisorie se rapportate ai prezzi di mercato: ora puntiamo a un concorso rivolto a giovani architetti – ha spiegato il presidente di Ccl, Alessandro Maggioni -. Per la componente sociale (95 alloggi, ndr) prevediamo invece una tariffa in locazione di 30 euro al metro quadro. L’affitto di un bilocale costerà a spanne 160 euro al mese».
Non solo lo Scalo di Porta Romana

Buone notizie intanto per chi vive nelle case popolari ma soprattutto per chi punta ad averne una dove vivere: l’assessore Pierfrancesco Maran ha infatti elaborato una strategia per gestirle, metterne altre 10.000 entro dieci anni ma soprattutto riservare affitti calmierati in favore dei cosiddetti lavoratori dal reddito fragile, per riportare il tema dell’abitare al centro dell’iniziativa pubblica. Non sono solo parole: è stato già messo tutto nero su bianco in un documento di 133 pagine che verrà illustrato lunedì al Forum dell’Abitare. Dopo l’approvazione in Consiglio comunale, sarà il momento degli interventi esecutivi da parte del governo cittadino. Maran nei giorni scorsi aveva presentato un’operazione pilota per riservare una quota di alloggi ai lavoratori a basso reddito.

In breve

FantaMunicipio #30: così si fa più spazio ai pedoni in una Milano più green

Questa settimana registriamo due atti molto importanti per dare più spazio ai pedoni. Uno riguarda le varie misure proposte...