21.5 C
Milano
25. 06. 2024 13:30

ATM, confermato sciopero dei mezzi lunedì 18 settembre: annunciati orari e fasce

L'azienda ha pubblicato gli orari e le fasce di garanzia per minimizzare i disagi per i viaggiatori

Più letti

Il personale dei mezzi Atm, comprensivo di metro, tram e bus, ha confermato lo sciopero previsto per lunedì 18 settembre 2023, come preannunciato anche sul calendario degli scioperi del sito del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. L’azienda ha pubblicato gli orari e le fasce di garanzia per minimizzare i disagi per i viaggiatori. Il personale del trasporto pubblico sarà in sciopero per l’intera giornata, con diverse fasce di garanzia stabilite a livello territoriale.

Atm, gli orari dello sciopero

Secondo le informazioni fornite da Atm, lo sciopero potrebbe causare conseguenze sulle linee di Milano dalle 8.45 alle 15 e dopo le 18. Tuttavia, gli effetti reali saranno rilevati solo nel corso della giornata e dipenderanno dal numero di persone che aderiranno allo sciopero (qui i dati sulle adesioni agli ultimi scioperi).

Sciopero Atm 16 giugno 2023, sciopero mezzi milano 24 luglio

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Non solo sciopero Atm

Nella stessa giornata del 18 settembre, per 24 ore, il personale della compagnia di bus Autoguidovie fermerà l’operatività in tutta la Lombardia, con un coinvolgimento anche nell’area di Bologna. In questa circostanza, lo sciopero è stato organizzato esclusivamente dal sindacato Osr Faisa-Cisal.

Inoltre, a San Vittore Olona, nel milanese, il personale di Movibus osserverà uno sciopero lo stesso giorno. Anche in questo caso, come per le altre manifestazioni, bisognerà aspettare per vedere l’adesione effettiva del personale, ma considerando la quantità di eventi programmati, sembra probabile che il lunedì risulterà molto problematico per i passeggeri.

Atm, i motivi dello sciopero

L’obiettivo dello sciopero è rivendicare la mancanza di contenuti essenziali per la categoria nel Contratto Collettivo Nazionale (Ccnl), soprattutto riguardo all’aumento del costo della vita in corso, la sicurezza sul lavoro, l’orario e l’organizzazione del lavoro, nonché altre questioni che richiedono un’urgente e necessaria attenzione.

In breve

FantaMunicipio #36: l’eterno movimento dei progetti che riscrivono la città

Questa settimana facciamo il punto su tanti progetti che, in piccolo o in grande, si propongono di dare un...