11.4 C
Milano
26. 10. 2021 23:11

Progetto Arca trasforma la Stazione Centrale in un cinema per i senzatetto

La bella iniziativa realizzata dal progetto Arca a sostegno degli "invisibili"

Più letti

Ieri sera, giovedì 27 maggio, è stato proiettato in Stazione Centrale a Milano il film “Chloe & Theo” in anteprima cinematografica dedicata a 30 persone senza dimora, accomodate su vere poltrone da cinema posizionate sotto un maxi-schermo.

Un cinema per i senzatetto in Stazione Centrale

L’iniziativa è stata organizzata da Invisible Carpet (società di distribuzione di film e audiovisivi) insieme agli operatori e ai volontari di Progetto Arca, che hanno accompagnato le persone senza dimora presenti. In contemporanea la proiezione si è tenuta anche nelle stazioni di Roma e Napoli, per un totale di 100 spettatori senzatetto.

Il film non è stato scelto a caso. Racconta infatti l’incontro a New York tra la giovane senzatetto Chloe e il saggio eschimese Theo, portatore di un messaggio al popolo del mondo: “Cambiamo i nostri modi distruttivi o ne saremo distrutti”. Un modo per ribadire che tutti noi indiscriminatamente siamo in grado di dare il nostro contributo per cambiare il mondo.

stazione centrale

«Grande emozione per una serata dove molte persone senza dimora hanno avuto la possibilità di gioire di un’opportunità che non sono abituate ad avere, e non a causa della pandemia ma del loro normale vivere da invisibili – ha dichiarato Alberto Sinigallia, presidente di Progetto Arca -. Questo gruppo di donne e uomini estremamente fragili rappresenta tutti coloro che, sempre più numerosi, vivono in strada o nei centri di accoglienza e che noi aiutiamo ogni giorno cercando di dare loro un sostegno alimentare, sociale, abitativo e lavorativo»

In breve

“Missile a Salvini”, il giudice archivia: «Un elemento d’arredo»

Il giudice per le indagini preliminari Roberto Crepaldi ha archiviato, su richiesta del pubblico ministero, l'indagine avviata dalla Digos di...