8.5 C
Milano
21. 04. 2024 23:58

The Glitch Camp, il campeggio urbano gratis per gli studenti al Salone del Mobile

IED ha presentato The Glitch Camp, un'iniziativa rivolta alla community globale delle scuole di Design

Più letti

IED ha presentato The Glitch Camp, un’iniziativa rivolta alla community globale delle scuole di Design. Questo campeggio urbano si terrà negli spazi del Centro Sportivo “Enrico Cappelli Savorelli” durante la Design Week di Milano, dal 15 al 21 aprile, e offrirà un’accoglienza gratuita agli studenti provenienti da tutto il mondo.

IED, The Glitch Camp

In collaborazione con il Comune di Milano e Milanosport S.p.A., l’Istituto Europeo di Design si impegna a rendere accessibile questa importante settimana, coincidente con il Salone del Mobile, al maggior numero possibile di giovani talenti internazionali. L’obiettivo è quello di democratizzare il ricco panorama creativo e relazionale che caratterizza Milano in quei giorni, considerati tra i più stimolanti e diversificati nel campo del Design a livello mondiale. Questa iniziativa mira inoltre a diffondere su scala globale la conoscenza di questo straordinario patrimonio culturale.

ied
ied

The Glitch Camp, che cos’è

Il concetto di “glitch” rappresenta un disturbo, un errore o un difetto da cui può emergere un vantaggio inaspettato: un’irregolarità che si trasforma in un’opportunità. The Glitch Camp incarna proprio questa filosofia, cogliendo le complessità legate all’accoglienza e trasformandole in vantaggi. Offre spazi di socializzazione e di crescita, capitalizzando sulle opportunità che sorgono dagli imprevisti.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

The Glitch Camp, dichiarazioni

«Quest’anno IED coglie una grande occasione, spostando il focus della sua partecipazione alla Milano Design Week dal ‘mettere in mostra’ al facilitare: IED appartiene a una Fondazione e abbiamo il dovere di dare un contributo concreto perchè gli studenti e le studentesse di tutto il mondo possano avere un accesso facilitato alle grandi occasioni offerte dalla nostra città con il Salone del Mobile. The Glitch Camp rende più semplice la partecipazione della prossima generazione di creativi all’evento di Design più importante al mondo. Ringraziamo il Comune di Milano e Milanosport per l’apertura e l’entusiasmo con cui hanno voluto sostenere il nostro progetto», commenta Emanuele Soldini, Chief Operating Officer del Gruppo IED.

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...