19.5 C
Milano
16. 06. 2024 10:10

Trasporto pubblico: Milano leader in Italia per la mobilità alternativa, ma domina ancora il gasolio

Nonostante gli sforzi, a livello nazionale gli Euro 0 sono ancora presenti in percentuali elevate

Più letti

Il terzo Osservatorio Continental sui macro-trend del trasporto pubblico pesante rivela che la Città Metropolitana di Milano è leader in Italia per il numero di autobus ad alimentazione alternativa in circolazione. 

Trasporto pubblico, nessuno come Milano per l’alimentazione alternativa

L’Osservatorio, giunto alla sua terza edizione, è stato realizzato da Continental nel luglio 2023 e analizza lo stato del settore dei veicoli pesanti in Italia e in Lombardia nel 2022, dopo la ripresa dalla crisi causata dal Covid-19 nel 2021. Lo studio esamina i dati sulle immatricolazioni, i tipi di alimentazione, l’anzianità e la categoria euro per tracciare la direzione del settore. La Città Metropolitana di Milano si distingue per avere un parco circolante di autobus giovane e poco inquinante, con oltre il 69% di veicoli delle categorie Euro 5 e 6. Le immatricolazioni degli autocarri hanno registrato un calo del 7,8%, mentre quelle degli autobus sono aumentate del 24,1%. 

Trasporto pubblico e trasporto pesante, camion

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Parco circolante, il gasolio la fa ancora da padrona

Per quanto riguarda l’alimentazione dei veicoli, il gasolio rappresenta ancora la maggior parte del parco circolante, seguito da benzina, metano, elettrici e ibridi. In Lombardia, le percentuali di veicoli elettrici e ibridi sono rimaste stabili, mentre il gasolio continua ad essere predominante. Nel Milanese, la presenza di veicoli elettrici e ibridi è leggermente più alta rispetto alla media regionale. Nel trasporto persone, le categorie Euro 5 ed Euro 6 rappresentano oltre il 69% del parco autobus nella Città Metropolitana di Milano. A livello nazionale, gli Euro 0 sono ancora presenti in percentuali elevate, ma la situazione in Lombardia è migliore. Le categorie Euro 5 ed Euro 6 superano la metà del mercato nella provincia di Milano.

Trasporto pubblico, veicoli ancora molto anziani 

Per quanto riguarda l’anzianità dei veicoli, nel settore del trasporto merci prevale la fascia compresa tra i 20 e i 30 anni a livello nazionale. In Lombardia, la fascia più rappresentata è quella dei 5-10 anni. Nel Milanese, la fascia più diffusa è quella dei 5-10 anni, mentre i veicoli più giovani rappresentano un quarto del totale. Nel trasporto persone, la fascia più rappresentata in Lombardia è quella dei 10-15 anni, mentre nel Milanese è la fascia dei 10-15 anni. Le percentuali di veicoli oltre i 20 anni diminuiscono leggermente, mentre quelli più giovani aumentano.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...