26.4 C
Milano
24. 05. 2022 17:04

È di nuovo Carnevale Ambrosiano, nonostante tutto

Più letti

Dopo due anni di cancellazioni, Milano torna a vivere la magia del Carnevale Ambrosiano. Ma anche stavolta non è proprio il clima ideale per festeggiare, travestirsi e organizzare scherzi. I venti di guerra che spirano dall’Ucraina, l’emergenza dell’accoglienza dei profughi e l’incertezza sulla stabilità della pace in Europa non mettono proprio nella condizione di folleggiare in questo Carnevale.

Eppure sembrava davvero il momento di passare dalle mascherine alle maschere, vista la cancellazione dell’obbligo delle protezioni all’aperto nelle regioni in zona bianca come la Lombardia. Ad ogni modo, domani e domenica niente toglierà ai bimbi milanesi la gioia di potersi vantare di questo o di quel costume.

Carnevale Ambrosiano, perché si festeggia domani

carnevale ambrosianoSi festeggia domani perché – come da tradizione – il Carnevale a Milano finisce dopo rispetto al resto d’Italia. In particolare, il rito del Carnevale Ambrosiano, osservato nella maggior parte dell’arcidiocesi di Milano e in alcune delle diocesi vicine, prende il nome da Sant’Ambrogio e prevede che l’ultimo giorno di Carnevale sia il Sabato Grasso, quattro giorni dopo il Martedì Grasso che decreta la fine del Carnevale con il rito romano.

Nel resto d’Italia, infatti, la Quaresima è già cominciata due giorni fa, con il Mercoledì delle Ceneri, mentre a Milano avrà inizio solo domenica. La discrepanza riconduce ad un pellegrinaggio compiuto da Ambrogio che assicurò i milanesi sul suo ritorno in tempo per le celebrazioni del Carnevale. Promessa non mantenuta e proprio i ritardi indussero la città a prolungare i festeggiamenti per attendere il Vescovo.

Sembra una forzatura, ma questa tesi è un po’ la metafora dei giorni che stiamo vivendo e del valore del tempo. Per il dialogo, per la pace, per la diplomazia è sempre bene investire il tempo. Chissà che gli insegnamenti di Ambrogio non possano essere fonte d’ispirazione per chi oggi governa una delle più gravi crisi dal Dopoguerra.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...