4.9 C
Milano
30. 11. 2022 21:56

Ecco Zephyr, da Milano l’alternativa alle pale

Più letti

Zèfiro o Zèffiro è un personaggio della mitologia greca, la personificazione del vento che soffia da ponente figlio del titano Astreo e di Eos. Ed è proprio di questo vento che sia Petrarca che Dante ne parlano nelle loro opere. Zephyr, invece, è il nome dato alla pala eolica multidirezionale a struttura mobile ideata dalla startup milanese Spinlex nell’ambito di Get it!, il percorso di empowerment e impact investment readiness per idee e startup promosso da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore – in partnership con Cariplo Factory -, per sostenere la crescita delle nuove aziende a impatto sociale, ambientale e culturale. La struttura cilindrica di Zephyr, lontana dall’eolico tradizionale si basa su tre principi fisici: la corrente orizzontale dell’aria, la pressione di una colonna verticale e la corrente ascensionale.

Zephyr è stata dotata di una base di colore nero che, riscaldata dal sole, amplifica la corrente ascensionale. L’aria, che passa dall’apertura situata nella base, passa naturalmente da un livello di pressione maggiore ad uno minore scorrendo all’interno del cilindro per raggiungere l’apertura superiore. I vantaggi di questo progetto? Il vano motore posizionato nella base rende la manutenzione veloce, sicura ed economica. Occupando meno spazio è versatile: può essere posizionata in aree più contenute, ad esempio quelle urbane. Realizzabile in diverse dimensioni, è modulabile in rapporto alla necessità di potenza prodotta. In ultimo, ma non per questo di minore importanza, l’inquinamento acustico prodotto è più basso rispetto all’eolico tradizionale. Brevettato da Spinlex, Zephyr è attualmente in attesa di essere testato nella galleria del vento.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...