4.1 C
Milano
19. 01. 2022 02:11

Made in Italy nel mondo: ora Milano faccia come i Maneskin

Copiare la rock band per il doveroso salto di qualità

Più letti

La notizia è che i Maneskin apriranno il concerto dei Rolling Stone il prossimo 6 novembre a Las Vegas, ma dietro a questa news c’è molto di più. c’è il Made in Italy che trionfa, finalmente, dopo tante volte in cui abbiamo dovuto scrivere di questa e quella azienda storica del Bel Paese venduta al miglior offerente straniero. Che sia un cambio di rotta? Speriamo, di fatto non possiamo che goderci questi quattro ragazzetti scalmanati che, a furia di note rock e mise assai particolari, stanno conquistando il mondo.

Made in Italy nel mondo, se possono farlo i Maneskin perché non può farlo Milano?

La domanda che sorge spontanea è: ma se i Maneskin sono arrivati addirittura ad aprire il concerto della rock band più famosa del mondo al pari dei Queen, perché non può ergersi anche la città di Milano a paladina del Made in Italy nel mondo? Certo, messa già così appare cosa semplice ma in realtà non lo è. La strada, però, appare tracciata: abbiamo avuto il privilegio di poter ospitare, nel 2015, Expo. Da lì un susseguirsi di tanti eventi, alcuni internazionali, altri di medie dimensioni ma pur sempre importanti. Perso l’Eurovision Song Contest, avremo però da qui a cinque anni le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026. 

Milano si prepari al salto di qualità

In sostanza, Milano deve prepararsi ad un salto di qualità che oggi le viene richiesto. La città appare pronta per alcuni versi, impreparata per altri. I difetti li conosciamo: periferie assai diverse rispetto al centro cittadino, movida selvaggia, infrastrutture ancora da migliorare e municipi spesso lasciati a loro stessi. In quest’ultimo caso la vittoria a piè mani alle recenti elezioni comunali, che hanno sancito il predominio in tutti e nove i municipi del centrosinistra al comando anche della giunta comunale, speriamo possano essere il viatico per un maggiore coordinamento. Dai milanesi tutti si aspettano il salto di qualità.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...