3.8 C
Milano
10. 12. 2022 02:19

Social media manager a Milano: che lavoro vuoi che sia?

Più letti

Sta facendo discutere in questi giorni il bando del Comune di Milano, che ricerca un social media manager per i prossimi sei mesi. Il compenso si aggirerebbe intorno ai 1.300 euro al mese lordi per partita Iva, a fronte di una disponibilità 7 giorni su 7 (sebbene, per precisare, nei weekend si tratterebbe di una semplice “reperibilità” e che l’impegno giornaliero si aggirerebbe sulle 5 ore, da quanto si comprende).

Social media manager a Milano, a quali cifre?

Molti si domandano se, per un lavoro per cui serve una specializzazione frutto di studi ed esperienza, una cifra del genere sia adeguata e dignitosa, soprattutto in una città come Milano che di certo non è famosa per i prezzi bassi (affitti e non solo). Oltre a ciò, c’è un’altra domanda che si impone. Abbiamo spesso visto come una comunicazione sbagliata sui social possa creare dei danni, dei pericolosi fraintendimenti.

Maneggiare i social è una questione molto delicata e più complessa di quanto possiamo immaginare, soprattutto a livello istituzionale. Serve una competenza non solo tecnica, ma anche una profonda sensibilità istituzionale e politica. Tutte qualità che richiederebbero un’alta professionalità, anche se in veste di supporto o di appoggio alle altre figure già presenti e in posizione apicale.

Social media manager, via al dibattito?

Se questa vicenda aprisse il dibattito su quanto poco vengono retribuite figure professionali che nel mondo di oggi hanno sempre più importanza, sarebbe già qualcosa.

Perché, in fondo, la sottovalutazione di alcuni lavori («Che vuoi che sia fare un post sui social ogni 2-3 ore?» equivale al luogo comune per cui «l’avvocato mi ha fatto pagare duecento euro per una lettera»: significa non sapere cosa ci sia dietro un’attività) è uno dei tratti della contemporaneità. Insieme al fatto che viviamo in una città in cui i salari, in generale, sono al di sotto di una soglia di tranquillità rispetto al costo della vita milanese.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...