16.9 C
Milano
19. 05. 2024 09:47

Vittorio Feltri e il tweet delle polemiche: «Siamo sicuri che Messina Denaro sia un assassino?»

Il giornalista è capolista di Fratelli d'Italia a Milano per le regionali

Più letti

«Ma siamo sicuri che Messina Denaro sia un assassino?». È il tweet scritto da Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero e capolista a Milano per Fratelli d’Italia alle elezioni regionali in Lombardia del 12 e 13 febbraio. Un’affermazione che ha scatenato polemiche sul social, con alcuni che hanno replicato, «così come siamo sicuri che sei un vecchio imbecille», oppure chi chiede un intervento di Twitter o dell’Ordine dei Giornalisti «per mettere fine a queste letture che offendono tutte le vittime della criminalità».

Vittorio Feltri e il caso Messina Denaro: «Perché nessuno ha denunciato?»

«Se in un piccolo paese vive un assassino come Messina Denaro come mai nessuno e dico nessuno si é mai preoccupato di denunciarne la presenza? Rispondete alle mia domanda anziché polemizzare come deficienti»: così Feltri ha risposto alle reazioni suscitate dal suo tweet precedente. «Ci voleva la Meloni per arrestare Messina Denaro?» ha scritto ancora il direttore editoriale di Libero.

arresto di Matteo Messina Denaro

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Le reazioni al tweet di Vittorio Feltri

«Feltri deve scusarsi immediatamente e FdI deve subito prendere le distanze ritirando la sua candidatura», ha commentato il candidato presidente della Regione Lombardia Pierfrancesco Majorino. Quanto scritto da Feltri, per Majorino «è una frase indegna e non ho parole per esprimere il mio disgusto. Non ci sono giustificazioni di sorta».

Majorino: «Vittorio Feltri ritiri la sua candidatura»

Quanto alla richiesta fatta a Fdi di prendere le distanze da Feltri e ritirarne la candidatura, Majorino aggiunge: «Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia lo faranno? Sappiamo tutti che non succederà e che, forse, diranno che è una boutade. È l’esatto contrario. È una frase gravissima e il ritiro della candidatura è una questione di dignità e rispetto per tutte le vittime di mafia e per tutti i cittadini. Ci sono limiti alla decenza che non si possono mai superare. Feltri – conclude – lo ha fatto».

In breve

FantaMunicipio #30: così si fa più spazio ai pedoni in una Milano più green

Questa settimana registriamo due atti molto importanti per dare più spazio ai pedoni. Uno riguarda le varie misure proposte...