3.1 C
Milano
07. 12. 2022 10:08

Via Vivaio, il trasloco della scuola è rimandato a gennaio

I genitori degli alunni restano contrari allo spostamento

Più letti

Nuova puntata della diatriba fra la scuola media di Via Vivaio e il Comune di Milano. Quest’ultimo ha fatto sapere che il trasloco nella sede di viale D’Annunzio 15 è rimandato a gennaio 2023 anziché all’inizio dell’anno scolastico. Inoltre Palazzo Marino ha promesso che da settembre a dicembre, oltre a proseguire con i lavori di adeguamento degli spazi per ospitare i ragazzi della scuola, organizzerà dei momenti per favorire “l’ambientamento” dei ragazzi con disabilità nella nuova struttura.

Via Vivaio, la reazione dei genitori

I genitori, convinti, insieme alla preside Laura Lucia Corradini, che la scelta di far slittare il trasloco non sia la conseguenza delle loro richieste, ma semplicemente una questione “pratica” che riguarda lo svolgimento dei lavori e le operazioni di trasloco, apprezzano lo spostamento temporale, anche se non cambia la loro contrarietà al trasferimento nell’edificio assegnato, ritenuto non idoneo a ospitare una realtà così particolare come quella della Vivaio, con le sue esigenze peculiari.

via vivaioIn particolare gli spazi dedicati all’attività fisica e l’utilizzo del terzo piano dell’immobile di Viale D’Annunzio non sono da loro ritenuti idonei. Nel frattempo alcuni genitori sono ricorsi al TAR e un folto gruppo di loro ha fatto causa al Comune per discriminazione, chiedendo di bloccare il trasferimento. La preside e il presidente del Consiglio di istituto hanno chiesto alla vice sindaco e assessora all’Istruzione Anna Scavuzzo di sospendere il trasloco anche in attesa che la magistratura si pronunci nel merito della questione.

Nel frattempo del “caso Vivaio” si stanno occupando anche le associazioni Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità) e Luca Coscioni, che a loro volta hanno inviato una diffida al Comune. La telenovela continua, ma intanto gli studenti della Vivaio sanno che almeno a settembre ricominceranno l’anno nella “loro” scuola.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...