Come rendere più moderna e efficiente la mobilità in una città in crescita continua. E’ il tema di Mobility Conference Exhibition, l’evento annuale dedicato ai temi delle infrastrutture e della mobilità in programma lunedì prossimo, dalle 9.45, presso l’Auditorium Gio Ponti di Assolombarda in via Pantano 9, promosso da Assolombarda e Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi.

In particolare si discuterà di come la mobilità di persone e merci gioca un ruolo abilitante nell’innovazione tecnologica e di quali sono le sfide che le città del futuro saranno chiamate a gestire. Sotto questo punto di vista il Meeting rappresenta un’occasione di confronto tra imprese e istituzioni, anche attraverso la condivisione di buone pratiche di altre realtà metropolitane oltreché un momento di riflessione sul ruolo della città per promuovere una crescita sostenibile e inclusiva e sulle soluzioni concrete per la gestione intelligente della mobilità.

All’evento verrà presentato il documento con le proposte per migliorare la logistica urbana delle merci nell’area milanese, realizzato dal Gruppo Tecnico Infrastrutture per la Logistica e Trasporti e dal Gruppo Trasporti, Logistica e Infrastrutture di Assolombarda. Tra gli altri interverranno Carlo Bonomi, Presidente di Assolombarda; Carlo Sangalli, Presidente Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi; Cristina Tajani, Assessore a Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse Umane del Comune di Milano; Gioia Ghezzi, Vicepresidente Sviluppo sostenibile e Smart Cities Assolombarda.

«E’ una cosa bella ma francamente non so quanto possa essere utile per il tema trasporti – sottolinea Carlo Monguzzi, presidente della Commissione Mobilità di Palazzo Marino e ambientalista storico -. Smart city può avere diversi significati, io dico solo che puoi avere semafori e strade intelligenti ma se poi gli automobilisti fanno quello che vogliono il modello di Smart city funziona ben poco».

mitomorrow.it