4.2 C
Milano
25. 01. 2022 18:59

Passa la metropolitana, tremano le case: forti disagi sulle linee 1 e 2

Tante le proteste dei cittadini, per un problema emerso già nel 2019 ma ancora non risolto

Più letti

Passa la metropolitana, soprattutto quelle della linea 1 e 2, e tremano le case a Milano. Un problema vecchio, già segnalato nel 2019 ma ancora non risolto. Scosse, vibrazioni, oscillazioni, tremolii, che ai residenti di alcuni palazzi lungo le linee della metropolitana di certo non vanno giù. 

Passa la metropolitana, trema tutta casa

In alcuni casi il passaggio della metropolitana crea dei veri e propri boati, che raggiungono anche appartamenti ai piani alti. Atm, Comune e Mm con il Politecnico avevano istituito un tavolo tecnico per capire le cause e cercare soluzioni, ma dopo due anni i problemi sono ancora li: «Le vibrazioni sono ricominciate dalla fine di agosto» racconta Paolo Talenti con casa in piazzale Piola, proprio sopra una delle curve della M2, come riporta il Corriere della Sera – Sono un po’ diverse da prima. C’è stato un periodo di alta frequenza dei tremolii, poi sono diminuiti ma è aumentata l’intensità. E consideriamo che il mio appartamento sta a 30 metri d’altezza». Tramite l’amministratore di condominio è stata inviata una segnalazione ad Atm. Da via Giotto, sopra il tratto Pagano-Buonarroti della «rossa», fin dalla scorsa primavera alcuni cittadini si lamentano per i boati e i quotidiani terremoti. «È come avere azionato in casa un martello pneumatico ad ogni passaggio del metrò» scrive uno di loro. 

Al lavoro Missione rumore

Alcuni milanesi esasperati hanno contattato «Missione rumore», associazione senza scopo di lucro nata vent’anni fa e capitanata da Giorgio Campolongo, ingegnere specialista in acustica e vibrazioni. Da gennaio a oggi ha raccolto 16 segnalazioni da residenti lungo il tratto Sesto Marelli-Sesto Rondò, cinque tra Gorla e Pasteur, sei a Loreto. Altri alert arrivano dalle fermate comprese tra Cadorna e Lotto, sempre lungo la M1 che totalizza 35 campanelli d’allarme. Cinque quelli relativi alla linea verde, concentrati tra Caiazzo e Loreto e tra Moscova e Lanza. A queste si aggiungono due richieste d’intervento per la M5, l’ultima realizzata nella rete cittadina.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...