1.5 C
Milano
01. 12. 2022 07:26

Giorgio Armani, un compleanno di successi: sfilate, basket e solidarietà

"Re Giorgio" compie 88 anni: i segreti di un grande personaggio

Più letti

88 e non sentirli. Giorgio Armani compie gli anni e li festeggia alla grande con continui successi: dalla standing ovation dopo la sfilata della haute couture a Parigi di pochi giorni fa e con uno straordinario scudetto dell’Olimpia, la sua squadra di basket di cui è appassionatissimo.

Giorgio Armani, i segreti di un grande personaggio

Sta lì il segreto? La passione che ci mette in ogni espressione della vita? Guardando la sua incredibile carriere si potrebbe rispondere di sì. Nato a Piacenza l’11 luglio 1934, fu poi a Milano, assunto alla Rinascente come vetrinista, il trampolino di lancio per arrivare a conquistare le copertine di Time che lo definì Re Giorgio. Un autentico sovrano che ha saputo portare alta la bandiera del made in Italy e del Paese tutto a livello globale grazie al suo inconfondibile stile, a una eleganza raffinata, ad abiti che sui red carpet più prestigiosi hanno sempre fatto la differenza sia indossati dalle star più note che dagli attori più famosi del grande schermo.

gruppo armani

Giorgio Armani ha rivoluzionato il nostro modo di vestire e di pensare la moda tanto da essere uno degli ambasciatori dello stile italiano nel mondo. Imprenditore appassionato con l’occhio sempre fisso sul futuro, così legato alle radici da farne una cifra di vita, non è mai stato tipo da lesinare le critiche a chi soffoca la creatività e deprime il gusto, talvolta polemizzando anche coi colleghi. Un uomo che ha saputo rinnovarsi rimanendo sempre fedele a se stesso. «La mia – ha detto – è una figura certamente atipica di stilista e imprenditore. L’alchimia funziona bene, ma è un’equazione totalmente interna al mio mondo e al mio prodotto».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...