21.9 C
Milano
19. 05. 2022 01:46

A Milano anche il liceo Volta occupato: la protesta a scuola non si placa

Gli studenti del Liceo Volta hanno occupato il proprio istituto: non si placa la protesta delle scuole milanesi

Più letti

Un’altra occupazione a Milano. Oggi è stato il giorno del liceo Volta di via Benedetto Marcello. Le motivazioni continuano ad essere le medesime che da ormai settimane caratterizzano le varie mobilitazioni: gli studenti chiedono una riforma profonda del sistema scuola ed il superamento dell’alternanza scuola-lavoro.

Liceo Volta, le rivendicazioni degli studenti

Gli studenti del liceo Volta si sono ritrovati questa mattina nel cortile dellla scuola ed hanno indetto un’assemblea che ha dato inizio all’occupazione. Dopo il liceo Boccioni e l’istituto Zappa-Cremona occupati ieri, così anche il Volta inizia la sua settimana di proteste. Le richieste sono trasversali ed oltre alla scuola chiedono anche una maggiore attenzione del Comune sulle tematiche sociale.

«Gli studenti e le studentesse discuteranno in questi giorni in assemblea plenaria dei problemi della scuola e troveranno insieme risoluzioni che saranno espresse nel manifesto di fine occupazione – scrivono gli occupanti in una nota -. Inoltre, l’occupazione sarà occasione di portare a scuola tematiche politiche e sociali che diventa sempre più difficile far rientrare nella didattica tradizionale. Come la gestione dei senzatetto a Milano, le rivendicazioni della comunità Lgbtq, la storia più recente del nostro Paese e le forme di mutualismo e di tutela delle minoranze. Queste tematiche saranno raccontate a scuola dalle associazioni e realtà cittadine che se ne occupano da anni, facendo conoscere l’incredibile tessuto sociale di solidarietà che troppo spesso a Milano passa in secondo piano».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...