-0.2 C
Milano
09. 02. 2023 09:33

Liliana Segre presenta 24 denunce per minacce social: c’è anche Chef Rubio

Odio su social o via email contro la senatrice, che ha ricevuto messaggi di morte e antisemiti

Più letti

La senatrice a vita Liliana Segre ha presentato alla caserma dei carabinieri di Milano 24 denunce per minacce ricevute online. Assistita dall’avvocato Vincenzo Saponara, ha presentato le denunce querele alla Sezione Indagini Telematiche del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo. Si tratta per lo più di ignoti che ora dovranno essere identificati e che negli ultimi mesi sui social o con delle email hanno inviato messaggi di «odio di natura diffamatoria, spesso di carattere antisemita e contenenti auguri di morte».

Liliana Segre e l’attacco di Chef Rubio

Tra i 24 denunciati da Liliana Segre, c’è anche Chef Rubio, al secolo Gabriele Rubini, ex giocatore di rugby diventato celebre per aver condotto programmi quali “Unti e bisunti” e “Camionisti in trattoria”. Lo scorso aprile, Rubio aveva attaccato la senatrice a vita definendo «vergognoso» il «silenzio sistematico» su quella che Rubio stesso bollava come «pulizia etnica» contro i palestinesi nello stato di Israele.

liliana segre

«Mi augurano la morte»

«La vita – aveva detto la senatrice al forum nazionale delle donne ebree d’Italia – mi ha insegnato a essere libera e senza paura nonostante io sia la più vecchia d’Europa obbligata alla scorta per tutti gli insulti e gli improperi e le minacce di morte che mi vengono fatte anche perché sono vaccinata, e non sono una no vax. Per tanto tempo sono stata in silenzio su queste persone che mi insultano e poi è anche cattivo augurarmi la morte a 92 anni».

In breve

FantaMunicipio #19: progetti per una “movida responsabile” nei quartieri

Il progetto Movida Responsabile gestito da Ala Milano Onlus ha interessato con un questionario duemila giovani sul consumo di...