23.7 C
Milano
20. 06. 2024 04:44

Milano distrutta dal maltempo, Chiara Ferragni chiama Beppe Sala «Ecco come posso aiutare»

L’influencer ha spiegato di aver telefonato al sindaco Sala

Più letti

Chiara Ferragni ha recentemente manifestato la sua intenzione di contribuire alla ricostruzione di Milano dopo i danni causati dalla tempesta della scorsa settimana. L’influencer ha contattato il Comune di Milano per offrire il suo aiuto e il Sindaco Beppe Sala le ha spiegato gli sforzi in corso per riportare la città alla normalità. E ha sottolineato che, nonostante le sfide, il Comune sta lavorando per risolvere la situazione entro la fine di agosto, anche se è necessario ottenere attrezzature straordinarie per rimuovere gli alberi caduti. Secondo le prime stime, i danni subiti dalla città ammontano a 50 milioni di euro, una cifra significativa. 

Fedez e Chiara Ferragni, foto Instagram Fedez
Fedez e Chiara Ferragni, foto Instagram Fedez

Chiara Ferragni vuole aiutare il Comune di Milano dopo la tempesta della scorsa settimana

Chiara Ferragni si è rivolta ai suoi follower, annunciando un progetto per ristabilire il verde pubblico, al quale ogni persona potrà contribuire in base alle proprie possibilità. Si impegna a fornire ulteriori dettagli nei prossimi giorni su come ognuno possa dare il proprio contributo. Concludendo, afferma che «… insieme possiamo fare la differenza». 

chiara ferragni

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

La telefonata tra Chiara Ferragni e il Sindaco di Milano, Beppe Sala

Va sottolineato che la telefonata di Ferragni al Sindaco Sala arriva poco dopo le polemiche scaturite da un suo post sui social media. Il 25 luglio, mentre era in vacanza in barca in Sicilia con alcuni amici, aveva postato foto e video su Instagram con la didascalia «A good monday» (Un bel lunedì). Questo aveva suscitato reazioni negative da parte degli hater, i quali le avevano fatto notare gli incendi che stavano devastando l’isola, non lontano dalla sua posizione, e i danni causati dalla pioggia e dai tornado a Milano. Ferragni aveva risposto alle polemiche dichiarando la sua intenzione di fare la sua parte.

In breve

FantaMunicipio #35: con il Comune storia di gerarchie e di ascolti a metà

Piscina Scarioni e Chiaravalle: due ambiti per cui è interessare esaminare le mosse del Comune e il ruolo del...