3.7 C
Milano
21. 01. 2022 00:15

Sala torna su ciclabili e monopattini: “Dobbiamo fare come le altre città europee”

Il primo cittadino parla di ciclabili e mobalità all'evento Emoving Day

Più letti

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, è tornato sul tema delle ciclabili. Lo ha fatto durante l’Emoving days, evento dedicato alla mobilità sostenibile.

Sala: “Non possiamo tornare indietro”

Il primo cittadino ha raccontato durante il suo intervento le evoluzioni delle piste ciclabili milanesi. “Durante il lockdown – ha dichiarato il sindaco – abbiamo realizzato 35 km di piste ciclabili. Le abbiamo realizzate in fretta perché erano un’esigenza: lo abbiamo fatto per agevolare i milanesi che non volevano utilizzare i mezzi pubblici durante la prima fase della pandemia. Ora non si torna indietro, la strada è tracciata”.

L’obiettivo dichiarato è quello di mettersi allo stesso livello delle altre capitali europee. “Stiamo facendo quello che fanno le principali città in Europa – ha aggiunto Sala – . Se si vuole ridurre il traffico in città bisogna implementare i trasporti pubblici portando la metro fino a Monza, Settimo e così via. Ed inoltre è necessario investire sulla mobilità sostenibile”.

L’incidente mortale in monopattino del 13enne avvenuto a Sesto ha riacceso i riflettori sul tema della sicurezza. ““Diamo tempo tre mesi al governo per decidere sull’obbligo casco in monopattino. Chiediamo che venga intrapresa una linea comune per tutti”, ha concluso Sala.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...