4.1 C
Milano
08. 12. 2022 23:20

Il flashmob per ricordare Luca, il 14enne ucciso da un tram mentre andava a scuola

Attualmente a Milano ci sono circa 39 strade scolastiche su 706 istituti (5,5%)

Più letti

Una critical mass di bambini, in ricordo di Luca, morto a 14 anni mentre andava a scuola in bici. L’ha organizzata Massa Marmocchi, gruppo di genitori che a Milano sostiene la diffusione dell’abitudine di accompagnare a scuola i propri figli in bicicletta.

Il flashmob per ricordare Luca: non si può morire per andare a scuola

Venerdì 11 novembre a Milano le “masse marmocchi” sono scese in strada senza musica per manifestare sconcerto davanti alla tragedia di Luca ma ribadire allo stesso tempo – spiegano sui social – quanto si chiede da 10 anni: strade scolastiche sicure e una Milano inclusiva, a misura di tutte e tutti. «La sicurezza stradale, la ciclabilità e pedonalità urbana devono diventare la priorità di questa amministrazione. Vogliamo una città dove i nostri figli possano crescere sperimentando autonomia. Per fare questo Milano deve crescere e cambiare molto più in fretta di quanto dimostrato negli ultimi anni e pianificato per i prossimi. Attualmente la nostra città conta circa 39 strade scolastiche su 706 istituti (5,5%) contro le 146 di Parigi (18%), le 500 di Londra (26%) e 198 di Barcellona (29%). La richiesta di pedonalizzare le strade davanti alle scuole della città è stata sottoposta di recente al Sindaco da più di 160 associazioni compresa la nostra e oltre 2.000 persone che hanno sottoscritto la lettera aperta “Città delle persone”, campagna coordinata da “Sai che puoi?”», si legge sui social.

Ma il focus per i genitori non può limitarsi alle aree nelle immediate vicinanze degli Istituti: «Abbiamo bisogno – scrivono gli organizzatori – di ragionare insieme all’Amministrazione sui percorsi casa-scuola-casa anche in ottica di autonomia». Tra gli appuntamenti di oggi, si è svolto uno anche alla Scuola Rinnovata Dante, con ritrovo in Piazza Prealpi alla “panchina di Momo” dedicata dagli alunni della scuola a Mohamad, travolto e ucciso da un’auto a 11 anni lo scorso agosto.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...