8.2 C
Milano
25. 04. 2024 10:20

Liceo Brera occupato, il vicepreside finisce in ospedale

Momenti di tensione al liceo artistico Brera di Milano: sono intervenute anche le forze dell'ordine e il vicepreside è finito in ospedale

Più letti

Veri e propri momenti di tensione stamattina davanti al liceo artistico Brera di Milano. Gli studenti hanno deciso di occupare la scuola e sulla facciata dell’istituto è comparso uno striscione a sostegno della popolazione ucraina.

L’occupazione del liceo Brera è solo l’ultimo atto degli studenti

La mobilitazione degli studenti del liceo Brera è solo l’ultima di una lunga serie di occupazioni che gli studenti hanno messo in atto nell’ultimo mese: prima era toccato al liceo classico Manzoni, al Severi Correnti, al Carducci, al Vittorio Veneto, al Parini, al Bottoni e al Caravaggio durante un mese di febbraio che per il mondo scolastico è stato all’insegna delle proteste. E’ la prima volta che una mobilitazione sembra mossa dalla volontà di alzare la voce a favore del popolo ucraino impegnato nel conflitto con la Russia: precedentemente le motivazioni degli studenti riguardavano soprattutto classi-pollaio ed edilizia scolastica, nonché l’esame di Stato per i maturandi, al centro di una vera e propria tempesta.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Ci sono stati anche momenti di forte preoccupazione quest’oggi durante l’occupazione del liceo artistico Brera. E’ stato necessario anche l’intervento delle forze dell’ordine. Il vicepreside è stato portato al pronto soccorso del Policlinico per accertamenti, spiegano dal 118, perché ha sbattuto contro una porta.

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...