16.9 C
Milano
19. 05. 2024 11:20

Le mamme “bocciano” la didattica a distanza

Una ricerca dell'Istituto Negri ha evidenziato l'elevato livello di insoddisfazione delle mamme nei confronti della didattica a distanza impartita ai propri figli

Più letti

Cosa ne pensano le mamma della didattica a distanza? Bocciata. Secondo una ricerca effettuata dal Dipartimento di Salute Pubblica dell’Istituto Mario Negri IRCCS oltre due terzi delle mamme intervistate non si è dichiarata soddisfatta della modalità didattica virtuale.

I motivi. Per la stragrande maggioranza del campione didattica a distanza fa rima con diritto allo studio negato. I motivi annoverati sono rappresentati dal fatto di essersi dovute sostituire agli insegnanti (85%), per lo scarso apprendimento (41%), scarsa partecipazione (59%), scarsa autonomia didattica (82%).

Inoltre molte mamma hanno dichiarato di aver riscontrato diverse problematiche nel conciliare i propri impegni lavorativi con la didattica a distanza dei propri figli.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

 

In breve

FantaMunicipio #30: così si fa più spazio ai pedoni in una Milano più green

Questa settimana registriamo due atti molto importanti per dare più spazio ai pedoni. Uno riguarda le varie misure proposte...