22.3 C
Milano
29. 05. 2024 13:50

E’ nata la piattaforma streaming della Scala di Milano

Più letti

La Scala diventa anche un “Netflix” dell’opera e non solo, ovvero una piattaforma streaming dove si potranno vedere gli spettacoli del teatro milanese. Già ora è possibile iscriversi a LaScala.tv, mentre i primi contenuti saranno caricati dal 9 febbraio.

La Scala come “Netflix”: la piattaforma streaming dei contenuti del teatro

Il primo spettacolo in diretta sarà “I vespri siciliani”, che debutterà a San Valentino, in un nuovo allestimento con la regia di Hugo de Ana, la direzione di Fabio Luisi e il soprano Marina Rebeka come protagonista. Il 9 febbraio inizierà anche la vendita dei biglietti per la visione sul sito dei Vespri e di altri titoli on demand. Chi è già iscritto alla newsletter del Teatro potrà utilizzare le stesse credenziali per accedere alla piattaforma. Si tratta di un modo per permettere a chi già frequenta il teatro di avere dei contenuti in più, rivedere alcuni spettacoli o recuperarne altri che non avevano ancora visto ma soprattutto un modo per ampliare il pubblico, non solo all’estero ma anche ad esempio per i ragazzi delle scuole per cui è in programma un progetto speciale con prove e spettacoli visibili in streaming.

la scala

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Le dirette streaming di opere, balletti e concerti vengono effettuate con nove telecamere che sono state installate in teatro durante la pandemia. Negli intervalli gli spettatori, accompagnati dall’autore e regista Mario Acampa, potranno vedere il dietro le quinte a conoscere i protagonisti e i segreti dell’allestimento. Già ora c’è un catalogo di titoli che sono stati registrati nelle ultime stagione (inclusi gli spettacoli per i più piccoli e per le scuole) e una serie di contenuti speciali.

In breve

FantaMunicipio #32: nuove pedonalizzazioni, ci vuole tattica per rallentare

Questa settimana torniamo a parlare di mobilità lenta, di sicurezza stradale e di pedonalizzazioni: sono infatti state approvate alcune...