24.7 C
Milano
21. 07. 2024 01:03

Corso Buenos Aires, pace tra commercianti e Comune: le novità entro l’estate per la via dello shopping

Svolta nel progetto di ristrutturazione di corso Buenos Aires: accolta parzialmente la richiesta dei commercianti

Più letti

Ci sono novità sul futuro di corso Buenos Aires, la via dello shopping (e di una lunga pista ciclabile) di Milano al centro da mesi di una “trattativa” fra i commercianti locali e il Comune di Milano. La partita ha visto un nuovo capitolo negli ultimi giorni: dopo un incontro fra i rappresentanti delle vetrine di corso Buenos Aires e l’assessora alla Mobilità Arianna Censi, si è trovata una soluzione condivisa.

Corso Buenos Aires: cos’è successo negli ultimi mesi

Tutto inizia nel marzo 2022. L’installazione di alcuni pilomat, dissuasori removibili per evitare il parcheggio delle macchine, aveva fatto intendere che l’Amministrazione comunale fosse decisa nella pedonalizzazione di corso Buenos Aires. Così effettivamente era: anche il Sindaco Sala aveva confermato questo intervento del Comune con l’obiettivo di migliorare la viabilità sulla pista ciclabile di corso Buenos Aires e soprattutto rimuovere i parcheggi laterali.

Corso Buenos Aires

Sulla vicenda, a settembre 2022, era intervenuta con un duro comunicato l’Unione Artigiani, che chiedeva a Palazzo Marino di ripensare il piano di riqualificazione di corso Buenos Aires anche con il coinvolgimento preventivo delle associazioni di categoria. Il Comune ha aperto al dialogo e proprio in questi giorni è avvenuto questo atteso incontro.

Corso Buenos Aires, il futuro della via dello shopping

Cosa succederà adesso? Entro l’estate ci sarà una prima importante novità: sarà vietata la sosta nei parcheggi laterali, ma non totalmente. Le piazzole del carico/scarico saranno salvaguardate nel progetto finale di ristrutturazione della via dello shopping, così come le piazzole dei taxi e degli alberghi e la sosta per i disabili. Parzialmente accolta dunque la richiesta dei commercianti che inizialmente aveva trovato un muro nella volontà dell’Amministrazione comunale.

Pista ciclabile di Corso Buenos Aires3

Il progetto riguarderà i parcheggi laterali e la pista ciclabile, con ancora alcuni punti di domanda da risolvere. Anzitutto, dove saranno collocate le nuove strisce laterali della strada: la questione principale rimane l’interazione fra i parcheggi laterali e la pista ciclabile. Un enigma che verrà risolto dai lavori tecnici in programma nelle prossime settimane. L’idea del Comune è di chiudere il progetto in primavera, eliminare i parcheggi blu durante l’estate e partire con i lavori di ristrutturazione in autunno.

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...