18.5 C
Milano
17. 05. 2022 04:06

La sicurezza è un trend topic, ma non per i monopattini a Milano

Si allunga la scia di sangue dovuta ai monopattini a Milano: si attende ancora una vera regolamentazione. Ed il Comune in tutto questo che fa?

Più letti

«Sicurezza», è il tema che ultimamente è maggiormente accostato a Milano. Tuttavia i riflettori si puntano sulle situazioni di degrado, sulle risse, sugli scippi, ma chi fa qualcosa di concreto per la sicurezza sui monopattini a Milano?

Monopattini a Milano, è di nuovo scappato il morto

Nella giornata di ieri un uomo di appena 39 anni è morto impattando con il suo mezzo elettrico contro una moto. Nello schianto ha fatto un volo di oltre 50 metri morendo sul colpo. Il motociclista, un uomo di 60 anni, è morto qualche ora più tardi in ospedale.

Le statistiche fanno paura. Da giugno 2020 fino ad oggi si sono verificati più di un incidente al giorno in città. Numeri che dovrebbero far pensare ad un intervento immediato da parte del Comune per regolizzare la circolazione dei monopattini a Milano.

È giusto dare a Cesare quel che è di Cesare. Il Governo si è limitato lo scorso ottobre ad approvare un decreto che ha introdotto il divieto di parcheggio sui marciapiedi, il limite di velocità fissato a 20 km/h e la confisca del monopattino usato. I minorenni devono invece indossare obbligatoriamente il casco e di notte sono obbligatorie le luci di posizione e il giubotto riflettente. Dal 1° luglio 2022 i produttori saranno costretti ad introdurre monopattini dotati di frecce.

monopattini a milano
monopattini

Tutto quello che si sperava, ovvero l’obbligo di targa, il casco obbligatorio per tutti ed una copertura assicurativa è rimasto fuori dal testo di legge. La Regione Lombardia solo pochi giorni fa ha presentato in parlamento una nuova proposta di legge per chiedere l’introduzione di questi “tasselli mancanti”.

E il Comune in tutto ciò che ruolo sta giocando? Le decisioni sulla regolamentazione dei monopattini a Milano non dipendono dalla camera dei bottoni di Palazzo Marino, ma in attesa che qualcuno si muova sul piano nazionale, è possibile certamente far qualcosa di più. I comuni di Sesto San Giovanni e Rozzano hanno introdotto autonomamente l’obbligo del casco. È successo a pochi chilometri da Milano, non chissà dove.

 

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...