21.9 C
Milano
19. 05. 2022 01:16

Il caos tamponi è lo specchio della mancanza di medici di base

La mancanza di medici di base resta un problema endemico di Milano e della Lombardia. Le varie difficoltà che stiamo vivendo, caos tamponi compreso, forse si sarebbero potute evitare con un'efficace medicina di territorio

Più letti

Avremmo giurato che la pandemia, in ambito organizzativo sanitario, qualcosa in Lombardia ce l’avesse insegnato. L’apertura degli hub vaccinali ne è un felice esempio, ma in termini di medicina del territorio siamo punto e a capo e sembra non esserci traccia del potenziamento della rete dei medici di base e delle loro attività, vero anello debole emerso sin dal primo lockdown.

Quando rafforzeremo la rete dei medici di base?

Il caos tamponi nel quale stiamo vivendo nell’ultimo mese ne è lo specchio. Vi siete mai trovati nella necessità di fare un test per un contatto con un positivo accertato, perché avete dei sintomi da Covid-19, perché dovete uscire dalla quarantena o, semplicemente, perché siete costretti a prendere un aereo?

Medici di base
MEdici di base

Prenotare è ormai impossibile, se non accettando un’attesa di giorni e giorni, quindi vi rassegnate a riempire file infinite fuori dai punti tamponi degli ospedali o di fronte alle farmacie, dove sembra che un carico immenso sia sulle spalle di farmacisti che, ovviamente, faticano a reggere. Chiamate i medici di base? Come possono gestire centinaia di chiamate al giorno di pazienti nelle vostre stesse condizioni, tenere aperto l’ambulatorio e fare le visite a domicilio? Impossibile, vi dirà di mettervi in fila in farmacia.

Vi serve un molecolare con validità 72 ore perché dovete prendere un aereo per lavoro e non trovate l’appuntamento? No problem, all’aeroporto di Malpensa ve lo fanno “al volo”, esito express in un’ora, alla modica cifra di 180 euro. Nel Pnrr alla “Missione Salute” sono destinati 6 miliardi. Usarli nel modo giusto è la sfida più grande.

 

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...