3.1 C
Milano
07. 12. 2022 11:51

Taxi a Milano, la mamma di Chiara Ferragni: «Vi è mai successo qualcosa di simile?». Il racconto

La mamma della nota influencer ha vissuto un piccolo incubo con un taxista a Milano

Più letti

Spiacevole disavventura per Marina Di Guardo, scrittrice e mamma di Chiara Ferragni. Di Guardo ha pubblicato una storia su Instagram in cui denuncia una situazione vissuta con i taxi a Milano, da mesi al centro di diverse polemiche contro gli abusivi in città.

Taxi a Milano, la mamma di Chiara Ferragni

Marina Di Guardo, su Instagram, ha spiegato cos’è successo oggi a Milano: «Stamattina prendo un taxi per andare a Linate. Sono in ritardo e chiedo al tassista di seguire il percorso che abitualmente percorro per andare all’aeroporto. Viene in parte disatteso e allungato, con perdita di tempo e soldi (Oltretutto l’aereo partita dopo un’ora e tre quarti e non è il caso di attardarsi). Chiedo il motivo di quella variazione e mi viene risposto che nel caso non sia contenta, posso scendere e cercare un altro taxi. Anzi, il conducente accosta la vettura e mi invita, in maniera aggressiva a scendere subito», spiega la mamma della nota influencer.

chiara ferragni

Prosegue Di Guardo: «Mi rifiuto (non posso sprecare tempo a cercare un altro taxi, perderei il mio volo) e solo quando minaccio di chiamare la polizia, si decide sbuffando, a proseguire il viaggio. Arrivo con un conto salatissima da pagare (mai speso così tanto per Linate) scaricata all’inizio dell’area partenze, dovendo camminare ancora per arrivare all’entrata. Mi chiedo se sia possibile un simile comportamento. Anche a voi è successo qualcosa di simile?», ha denunciato la scrittrice ai suoi followers. Il messaggio è stato ripreso da diversi giornalisti e si attende la risposta dei taxisti di Milano.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...