21.4 C
Milano
19. 05. 2024 22:39

Guerra in Ucraina, il tweet poco diplomatico di Borrell: «Niente più shopping a Milano per i russi»

Il tweet poco diplomatico del rappresentante europeo per la politica estera Joseph Borrell infastidisce il mondo politico italiano e non pochi milanesi

Più letti

All’alba di questa mattina è iniziata ufficialmente la guerra tra Russia e Ucraina. Sono state avvertite diverse esplosioni nelle principali città ucraine tra cui la stessa capitale Kiev. A partire da ieri i vari paesi membri dell’UE hanno iniziato a concordare sulle sanzioni da imporre a Vladimir Putin. Nella concitazione ha fatto però particolarmente scalpore l’uscito fuori luogo del rappresentante per la politica estera dell’Unione, Joseph Borrell che ha chiesto tra le sanzioni «niente shopping a Milano per i russi».

L’uscita di Borrell non è piaciuta agli italiani

Il tweet lanciato ieri da Joseph Borrell diceva così: «Niente più shopping a Milano, feste a Saint-Tropez e diamanti ad Anversa». Accortosi della gaffe, il messaggio è stato cancellato dai social pochi minuti dopo, ma ormai la frittata era fatta.

Matteo Salvini Borrell

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Sul fronte italiano il mondo politico è insorto bacchettando il rappresentante europeo e sottolineando che non è la prima volta in cui si rende protagonista di certi scivoloni. «Per il capo della politica estera dell’Unione Europea, le sanzioni contro la Russia servono a bloccare lo shopping dei russi a Milano e i loro party a Saint Tropez… Siamo al ridicolo. O forse al tragico», è stato il commento del leader della Lega, Matteo Salvini.

In breve

FantaMunicipio #30: così si fa più spazio ai pedoni in una Milano più green

Questa settimana registriamo due atti molto importanti per dare più spazio ai pedoni. Uno riguarda le varie misure proposte...