moda uomo
moda uomo

Ormai la moda maschile non segue più rigorosi codici di abbigliamento come accadeva un tempo. Stili diversi convivono – dallo sportswear allo street, dal casual wear fino al classico – senza che le varie anime dell’eleganza si scontrino tra loro.

Anzi. Il più delle volte una contamina l’altra trovando la giusta combinazione, testimonianza di grande personalità nel vestire. Non c’è dubbio che ci sia bisogno di uno stile libero in grado di adattarsi alle esigenze quotidiane, spaziando con naturalezza e disinvoltura tra lavoro e tempo libero, per garantire il massimo della performance in ogni situazione.

IMMANCABILE • I capi sono pronti per la sfida. L’estetica diventa protezione. Senza dubbio, le collezioni da uomo per il prossimo inverno incoronano la giacca quale capo clou, il pezzo immancabile in ogni guardaroba che si rispetti. Giacche ad ogni ora della giornata, ovviamente diverse a seconda delle circostanze.

Per Brunello Cucinelli caposaldo del guardaroba maschile è proprio la giacca, elemento d’impronta sartoriale che esalta la fisicità maschile e nel contempo determina gli abbinamenti con i capi dal volume più morbido. Tutte le categorie si arricchiscono di una nuova vestibilità leggermente più ampia: in primo luogo i pantaloni, sia classici che sportivi, nei quali le pince rappresentano il punto d’incontro tra tradizione e silhouette comoda e moderna.

Preziosi cappotti over, caban e outerwear decostruiti svelano un’anima contemporanea, con linee morbide e dritte, perfettamente calibrate per le sovrapposizioni invernali.

VIAGGIATORE • Il raffinato incontro tra eleganza e comfort costituisce il carattere distintivo anche della collezione Eleventy che guarda all’uomo viaggiatore: «Oggi il viaggio è parte integrante della nostra vita. Le distanze, ormai ridotte tra luoghi in realtà lontanissimi, ci richiedono un bagaglio itinerante, un guardaroba in grado di mantenere le caratteristiche di qualità, originalità e alta fattura, che ci faccia sentire a proprio agio ovunque nel mondo», spiega Marco Baldassari, fondatore e direttore creativo uomo Eleventy.

La qualità sopra ogni cosa. Lane pregiatissime 14 micron per giacche leggerissime completamente decostruite e cucite a mano, o con innumerevoli trattamenti delle maglie che fanno esplodere la fibra. Vaporosi pullover garzati in lana-cashmere con il loro “magic touch” ed un impalpabile effetto nuvola ottenuto tramite un’antica tecnica di aspatura e garzatura della lana, che estrae le fibra più bella e la porta in superficie all’esterno.

ECCELLENZA • La capsule collection firmata da Efisio Marras per L.B.M 1911 (foto, ndr) – prodotta da una azienda storica come Lubiam – si focalizza su una serie di pezzi forti e iconici, dove i protagonisti assoluti sono i capispalla, che rappresentano l’eccellenza e il core business di Lubiam e della linea L.B.M.1911. Capi che vengono enfatizzati dalla fresca creatività di Efisio con proposte pensate “out of the box” per andare incontro ad un pubblico attento alle tendenze, ma che non rinuncia all’autorevolezza e al piacere di un capo sartoriale.

«Le proposte di look sono quelle che immagino su millennials ormai quasi trentenni che affrontano giornate lavorative, riunioni e appuntamenti, ma che vogliono conservare il proprio animo punk – sottolinea lo stesso Marras –. Ispirazione della capsule è il mitico bassista dei Sex Pistols Sid Vicious immaginato in un contesto odierno. I modelli si ispirano ai chiodi di pelle e ai bomber, i fit sono super skinny ed i tessuti un mix tra tartan scozzesi e velluto».

Milano Moda Uomo
da stasera alle 20.00
con Er­menegildo Zegna
a lunedì 14 gennaio alle 21.00
con MDLSX al Gucci Hub

cameramoda.it

Scopri la nostra selezione di accessori (e non solo) sul giornale in distribuzione, oppure qui


www.mitomorrow.it