1 C
Milano
18. 01. 2021 18:58

Sala ancora sulle ciclabili: «Tante critiche, ma 6.000 ciclisti al giorno»

Il sindaco Sala nel consueto messaggio social affronta svariati argomenti: dagli investimenti immobiliari, passando per le metro fino ad arrivare alle critiche sulle nuove ciclabili

Più letti

A Milano iniziano a fioccare le multe dopo la fronda dei ristoratori di #ioapro

I titolari e i clienti che hanno infranto le regole lo scorso venerdì aderendo alla campagna #ioapro non la...

Fontana: «Tra stasera e domani il ricorso. Sono convinto che la Lombardia sia arancione»

Il governatore Fontana torna ad attaccare il governo sulla questione zona rossa. «I nostri avvocati hanno predisposto il ricorso...

Prese in ostaggio una guardia giurata nel Duomo: l’esito della perizia psichiatrica

Mahmoud Elhosary, il 26enne che quest'estate, il 12 agosto scorso, fece irruzione al Duomo prendendo in ostaggio una guardia...

Nel consueto appuntamento con il format “Buongiorno Milano” il sindaco Beppe Sala riprende le parole del governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco.

Trasformazione digitale. «Valorizzare la principale piazza finanziaria del paese rendendola sede della trasformazione digitale», sono le parole pronunciate dal governatore che Sala riprende in apertura del suo messaggio. «Tutto ciò – sottolinea il primo cittadino – è una nota lieta per Milano, il paese e anche l’Europa. Infatti il Recovery Fund investe molto sulla trasformazione digitale».

Il cambiamento tecnologico in campo finanziario sarà accompagnato anche da investimenti immobiliari. Entro la fine di luglio Unipol completerà la Torre Galfa a Melchiorre Gioia. In fase di avanzamento anche i lavori per la terza torre del City Life e per Torre Milano, la quale sorgerà tra la Maggiolina e Isola. «Saranno tutti progetti sostenibili dal punto di vista ambientale – sottolinea Sala – . La sostenibilità ambientale è la direzione che deve prendere la nostra città».

Metro. Rimanendo in tema di sostenibilità il sindaco indica l’importanza dei lavori di ampliamento della rete metropolitana. «Stiamo procedendo con la M1 verso Baggio – aggiunge Sala -, ma soprattutto ci stiamo accordando con i vari comuni affinché la M5 fino a Monza venga completata. La maggior parte del traffico a Milano viene da fuori».

Ciclabili. C’è anche spazio per una piccola “frecciatina” sulla ciclabile di Venezia-Baires. «Abbiamo ricevuto tante critiche – conclude Sala -, ma lascio solo uno spunto di riflessione: la ciclabile di corso Venezia e corso Buenos Aires accoglie 6000 ciclisti al giorno».

 

 

In breve

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Potrebbe interessarti