20.6 C
Milano
23. 06. 2021 03:32

Vaccini, al via la campagna per gli over 40: si pensa anche a stranieri e senzatetto

I nati tra il 1972 e il 1981 possono prenotarsi per ricevere la prima dose di vaccino

Più letti

Da questa notte in Lombardia sul portale regionale i nati tra il 1972 ed il 1981 hanno iniziato a prenotarsi per ricevere la prima dose di vaccino. Anzi ad esser precisi già dalle 21,35 di ieri sera: come già visto per le altre fasce d’età, Poste Italiane, che gestisce il portale ha anticipato il click-day di qualche ora per evitare un sovraccarico del sistema.

Vaccini, ecco da quando partono le somministrazioni per gli over 40

Le somministrazioni partiranno verosimilmente tra il 4 e il 9 giugno: dipenderà dal target di somministrazioni che consentirà il generale Figliuolo nelle prossime settimane. Al momento il limite giornaliero è fissato a 85mila dosi.

vaccini lombardia

La platea di quarantenni che potranno richiedere i vaccini ammonta a circa 1,2 milioni di persone. Il 27 maggio scatta il semaforo verde per i trentenni, il 2 giugno quello dei cittadini dai 16 ai 29 anni. La variante per confermare questo calendario sarà nuovamente l’arrivo di ulteriori forniture. Tuttavia, c’è un cauto ottimismo dalla direzione Welfare lombarda.

Novità per stranieri e senzatetto

Per il momento l’unico modo di prenotarsi sul portale regionale è attraverso il codice fiscale  e la tessera sanitaria. Tuttavia la Regione, secondo quanto espresso dal vicedirettore della Direzione Generale Welfare, Salmoiraghi «conta nel giro di 10-15 giorni di consentire l’accesso anche a chi ne è sprovvisto», ovvero stranieri e senzatetto.

Il tutto sarà reso possibile attraverso il rilascio di codici Stp (Straniero Temporaneamente Presente, uno strumento che permette l’applicazione del diritto all’assistenza sanitaria anche ai cittadini extra-UE irregolarmente presenti sul territorio) ai soggetti con queste caratteristiche.

In breve

Corso Buenos Aires, sulle ciclabili si (ri)parte… con polemica

Si può considerare la più controversa realizzazione dell’amministrazione Sala, quella che ha suscitato più polemiche e che ha creato...