20.3 C
Milano
27. 05. 2022 05:45

Calo delle nascite a Milano: -55%, i perché di questi numeri

L’instabilità economica e la crisi sanitaria mondiale hanno inciso molto sulle scelte degli italiani

Più letti

Da oltre 4mila a poco più di 2mila, netto il calo delle nascite a Milano, lo conferma lo studio dei medici del policlinico San Martino di Genova. I dati sono eloquenti:  nel periodo tra novembre 2020 e gennaio 2021 sono stati registrati 2.325 parti. Nello stesso periodo del 2019 erano stati 4.187. Causa del lockdown? Forse, ma non solo. Sicuramente l’instabilità economica e la crisi sanitaria mondiale hanno inciso molto sulle scelte degli italiani, che con i numeri hanno sbugiardato l’ondata di baby boom che tutti si aspettavano per il lockdown. 

Calo delle nascite a Milano, i numeri lo confermano

Lo studio a cui fanno riferimento questi dati è lo ‘Impact of Covid-19 on birth rate trends in the metropolitan cities of Milan, Genoa and Turin’, condotto su dati Istat dai medici del policlinico San Martino di Genova e pubblicato sulla rivista accademica Public Health. Il calo registrato sulla città di Milano è pari al 55%. Un dato molto più importante di quelli su Torino e Genova, dove si sono registrati rispettivamente -33% e -12%.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...