8.1 C
Milano
23. 04. 2024 12:59

In Lombardia consulenze gratuite per chi soffre di Diabete

Nuova campagna di sensibilizzazione con visite ed esami per il mezzo milione di malati in Lombardia

Più letti

Sono aperte anche in Lombardia le prenotazioni per le persone con Diabete di tipo 2 per effettuare una consulenza specialistica gratuita con un diabetologo nei mesi di giugno e luglio.

Al via la campagna “Pronto Diabete”

La nuova campagna Pronto Diabete mira a rinforzare la collaborazione tra Diabetologi e Medicina del territorio, creando un’occasione di confronto e sinergia tra i Medici di Medicina Generale e gli Specialisti, e al contempo ad abituare i pazienti a visite periodiche per tenere sotto controllo la malattia e le sue complicanze.

Durante la campagna, le persone con diabete che da più di un anno non hanno contatti con una struttura specialistica e che non hanno una visita specialistica programmata nel corso dei prossimi 6-12 mesi, potranno prenotare facilmente una consulenza chiamando il numero verde 800.042.747 o mediante lo screening proattivo dei medici di medicina generale che possono individuare tra i loro pazienti coloro che rientrano nelle casistiche e arruolarli per la consulenza diabetologica presso i loro ambulatori.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Oltre 400 milioni di persono convivono col Diabete

Nel mondo sono circa 425 milioni le persone che vivono con il Diabete e, solo nel nostro Paese, si stima siano quasi 4 milioni i pazienti diagnosticati – di cui 570.000 in Lombardia – cui si aggiunge un sommerso di circa un milione e mezzo di persone.

Il diabete di tipo 2, in particolare, è la forma più diffusa, riguarda oltre il 90% dei casi, ed è una patologia cronica caratterizzata da un eccesso di zuccheri nel sangue, iperglicemia, che può causare frequenti complicanze cardiovascolari e renali, come lo scompenso cardiaco, prima causa di ospedalizzazione per le persone con Diabete in Italia, o l’insufficienza renale, ovvero malattia renale diabetica, che colpisce il 40% dei pazienti.

Le persone con diabete oggi come ieri, per la natura cronica della malattia, necessitano di una assistenza continua e durante la pandemia questa necessità è aumentata così come è diventata ancora più fondamentale la prossimità delle cure. Per una corretta gestione della malattia occorre attuare una strategia terapeutica aggiornata da controlli periodici ma non è sempre attuabile.

Gli obiettivi della campagna

La campagna intende anche sensibilizzare l’opinione pubblica sull’approccio attuale nella gestione della cronicità diabetica che si è spostata dalla cura della malattia conclamata alla prevenzione delle complicanze in tutti quei pazienti che presentano fattori di rischio quali l’ipertensione, l’abitudine al fumo, la dislipidemia, l’obesità.

Il controllo medico può aiutare quindi le persone con Diabete a essere proattive, non solo nel cercare di migliorare il proprio compenso glicemico ma anche nel rimanere costantemente ingaggiati nella appropriata gestione del Diabete. Maggiori informazioni su prontodiabete.it.

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...