8.3 C
Milano
05. 12. 2022 08:43

Pregliasco e il rialzo dei contagi: «Omicron 5 è ancora più contagiosa. Non bastano tre dosi di vaccino»

Il virologo: «Non bastano tre dosi di vaccino»

Più letti

«Omicron 5 è quattro volte tanto un’influenza forte». Non usa giri di parole il virologo Fabrizio Pregliasco dell’Università degli Studi di Milano, direttore dell’Ospedale Galeazzi. Sì, il Covid non se n’è andato. E con esso le preoccupazioni degli esperti che, in vista dell’estate e del fisiologico “rilassamento”, invitano ad alzare nuovamente la guardia.

Pregliasco: «Il virus si sta adattando»

Contro Omicron 5 bastano le vaccinazioni?

«No, non basta aver fatto tre dosi e nemmeno aver avuto già avuto il Covid».

E’ un virus sempre più buono?

«E’ vero che la gran parte della replicazione delle nuove sottovarianti di Omicron come Omicron BA.5 avviene nelle prime vie aeree superiori, ma è altrettanto vero che questo virus non si è ancora completamente raffreddorizzato».

In quale fase siamo?

«Assistiamo ad un normale e tendenziale adattamento evoluzionistico. Una serie di mutazioni vanno in una direzione vantaggiosa, di un quadro clinico in generale più tranquillo, però grazie anche al contributo della vaccinazione, del gran numero di soggetti vaccinati».

covid

Non è un’influenza?

«Questo è un messaggio distraente perché purtroppo registriamo anche casi di polmonite e di polmonite interstiziale. Non c’è assolutamente nulla da sottovalutare».

Mascherine sì o mascherine no in spiaggia?

«Vanno indossate nei momenti di affollamento. Ad esempio, io le consiglierei anche al mare prima di andare sulla battigia, ad esempio all’ingresso degli stabilimenti».

Si aspetta ancora tanti casi?

«L’elevatissima contagiosità, ben superiore a morbillo e varicella, rialzerà i casi, anche gravi, seppur in modo proporzionale».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...