24.4 C
Milano
19. 07. 2024 06:59

Le zone più economiche dove comprare casa a Milano e provincia

L'effetto delle politiche della Bce e l'impatto sui prezzi delle abitazioni

Più letti

Quali sono le zone più economiche dove comprare casa a Milano e provincia? Le politiche monetarie della Banca Centrale Europea (BCE) hanno portato i tassi di interesse al 4,5%, rendendo l’accesso ai mutui sempre più complicato per i potenziali acquirenti. La difficoltà degli italiani nell’acquisto di una casa è stata ulteriormente evidenziata dai dati dell’Osservatorio OMI dell’Agenzia delle Entrate, che nel secondo trimestre del 2023 ha rivelato una diminuzione delle compravendite residenziali del 16%. Questa situazione ha spinto molti a concentrare la ricerca di un immobile fuori dal centro delle grandi città, dove i prezzi sono più abbordabili.

Il report più recente elaborato dall’Ufficio Studi di idealista, riferito ad agosto 2023, ha rilevato una flessione dello 0,2% rispetto al mese precedente nei prezzi delle case, con una media di 1.857 euro al metro quadro. Tuttavia, su base annua, i prezzi delle abitazioni hanno registrato un incremento del 2%. Milano è risultata essere la città più cara, con un prezzo medio di 4.979 euro al metro quadro, mentre Roma si è posizionata al sesto posto con 3.000 euro al metro quadro.

Zone più economiche per comprare casa a Milano e dintorni

A Milano, la città più costosa d’Italia per l’acquisto di un’abitazione, conviene spostarsi in provincia per risparmiare. Diversi Comuni dell’hinterland milanese offrono annunci con richieste ampiamente sotto la media del capoluogo. Ad esempio, Magenta è il Comune dell’hinterland milanese più economico per l’acquisto di una casa, con una richiesta media di 1.560 euro al metro quadro. Seguono Abbiategrasso (1.738 euro/mq) e Garbagnate Milanese (1.845 euro/mq).

Comprare casa a Milano, le zone più economiche della città
Comprare casa a Milano, le zone più economiche della città

In città, invece, la zona più economica è Vialba-Gallaratese (2.607 euro/mq), seguita da Baggio (2.797 euro/mq) e Forlanini (3.014 euro/mq). Complessivamente, 12 zone restano al di sotto della media cittadina.

Comprare casa a Milano, la zona in provincia
Comprare casa a Milano, la zona in provincia

In generale, l’accesso ai mutui è reso più complesso dalle politiche della BCE, ma spostandosi nelle aree circostanti le grandi città, è possibile trovare prezzi più accessibili per l’acquisto di una casa. Resta importante rimanere informati sul mercato immobiliare per prendere decisioni ponderate. Segui le nostre newsletter per rimanere aggiornato sul settore immobiliare.

In breve

FantaMunicipio #38: mai come quest’anno Milano da numero uno, vince il Municipio 1

In una agguerrita edizione del FantaMunicipio è il Municipio 1, quello del centro storico, guidato dal presidente Mattia Abdu...