22.7 C
Milano
18. 05. 2022 03:00

Incendio a Milano: il rischio è che crolli tutto “Vigili del fuoco con le mani ustionate”

Le temperature potrebbero aver minato la tenuta della gabbia esterna di metallo

Più letti

Continua a tenere banco l’incendio a Milano di via Antonini, ora il rischio è che crolli tutto. Messe in sicurezza le persone, in tutto circa 30 gli inquilini presenti nello stabile al momento dell’incendio, c’è da capire cosa sia successo, perché e soprattutto bisognerà fermare il danno. 

Incendio a Milano, Sala: “Vigili del fuoco con le mani ustionate”

I vigili del fuoco sono riusciti ad entrare negli appartamenti sono a tarda notte, dopo aver sfondato e abbattuto le porte blindate. Nessun disperso, tutti salvi. Ora, però, c’è il rischio di crolli: le temperature potrebbero aver minato la tenuta della gabbia esterna di metallo. L’impianto antincendio è andato fuori uso, le autoscale arrivano al massimo al decimo piano. «Ho visto dei vigili del fuoco con le mani ustionate, stanno svolgendo un encomiabile lavoro, come sempre» dice il Beppe Sala accorso sul posto. C’è chi scappando non è neppure riuscito a prendere il cellulare e grazie agli amici riesce a mettersi in contatto con la famiglia. 

LEGGI ANCHE

Incendio a Milano: alta colonna di fumo in cielo, brucia un appartamento. Le ultime VIDEO 

Incendio a Milano: le 60 famiglie che hanno perso tutto, sfollati in cerca di una nuova casa

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...