29.6 C
Milano
30. 06. 2022 13:18

Riscaldamenti, anche Milano si prepara a riaccenderli: ecco quando

Pronti per riaccendere i riscaldamenti a Milano? Ecco la data a partire dalla quale sarà possibile riattivare gli impianti in città e nei Comuni della Provincia

Più letti

Quando sarà possibile accendere i riscaldamenti a Milano? Una domanda che si fanno in molti a questo punto dell’anno, con l’arrivo dell’autunno, le giornate che si accorciano e le temperature che si abbassano.

Come da normativa vigente, la cosiddetta stagione termica a Milano si è chiusa lo scorso 15 aprile e ripartirà il prossimo 15 ottobre: ecco dunque la data a partire dalla quale i milanese potranno accendere caloriferi e termosifoni e iniziare a riscaldare le proprie abitazioni.

Riscaldamenti a Milano accessi al massimo per 14 ore

La legge nazionale impone l’accensione degli impianti di riscaldamento degli edifici per un massimo di 14 ore giornaliere.

In caso di giornate molto fredde e temperature molto rigide, come riporta una nota dell’amministrazione comunale, è comunque sempre possibile accendere il riscaldamento anche senza un’espressa autorizzazione da parte del Comune.

Negli edifici residenziali la legge impone anche un massimo di 20 gradi centigradi: questo anche nel caso di accensione straordinaria dei riscaldamenti a Milano.

Milano e provincia sono in Fascia E

La legge sull’accensione degli impianti di riscaldamento divide il territorio nazionale in aree e impone precise limitazioni.

Le zone climatiche nazionali sono sei e per ciascuna è prevista una specifica stagione termica, cioè una data di accensione e di spegnimenti delle caldaie.

Milano e la sua provincia si trovano nella Fascia E, così come Lodi, Bergamo e altre province della Lombardia.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...