11.4 C
Milano
26. 10. 2021 22:46

Antonio Conte ai saluti: quasi certa la rottura con l’Inter

Il ridimensionamento voluto da Zhang non è stato gradito dall'allenatore nerazzurro

Più letti

Neanche il tempo di festeggiare lo scudetto che in casa Inter è già scoppiato il caso di Antonio Conte. L’allenatore nerazzurro non ha gradito la volontà della società presieduta da Zhang di ridimensionare gli investimenti e cedere un big per risanare le casse del club. Tra le due parti si sta trattando una separazione consensuale.

Antonio Conte: l’addio del mister è quasi certo

L’allenatore nerazzurro ha ancora un anno di contratto. Al momento si sta discutendo sull’entità della buonuscita. I tifosi non hanno gradito gli ultimi avvenimenti in casa Inter, tanto che una delegazione si è presentata in sede per avere dei chiarimenti.

Sulla questione è intervenuto anche Massimo Moratti: “Non so cosa succederà col futuro dell’allenatore e degli altri, ma l’Inter ha un futuro lo stesso anche se ci sono dei cambiamenti nell’ambito tecnico. Antonio Conte poteva essere meno aggressivo? Ognuno agisce col proprio carattere, non posso giudicare”.

Sull’atteggiamento dei tifosi invece ha aggiunto: “La presa di posizione della Curva? Queste sono le reazioni che solitamente la Curva ha per partecipare alla vita della società”.

 

 

In breve

“Missile a Salvini”, il giudice archivia: «Un elemento d’arredo»

Il giudice per le indagini preliminari Roberto Crepaldi ha archiviato, su richiesta del pubblico ministero, l'indagine avviata dalla Digos di...