20.6 C
Milano
17. 05. 2022 03:34

Cus Milano Rugby, una nuova tappa del progetto “Insieme”: ecco il nuovo campo di Baggio

Parola d'ordine inclusione sociale e riqualificazione attraverso lo sport: ecco il nuovo campo di Baggio nato dal progetto Insieme

Più letti

Questo pomeriggio il Cus Milano Rugby ha ufficialmente inaugurato la terza “tappa” del  Progetto Insieme avviato nel 2017 che ha coinvolto progressivamente tre zone “difficili” di Milano: Quarto Oggiaro, Via Padova e, oggi, Baggio.

Cus Milano Rugby, il Progetto Insieme arriva a Baggio

La spinta ideale che ha portato a trasformare un sogno in una realtà di inclusione – grazie alla collaborazione tra pubblico e privato – è stata la convinzione che lo Sport è un imprescindibile strumento di aggregazione sociale e punto di partenza per la riqualificazione delle zone periferiche della Città di Milano.

E così oggi pubblico e media hanno potuto vedere come è stata totalmente riqualificata ed attrezzata l’area comunale ora a disposizione della Parrocchia San Giovanni Bosco e dedicata alla pratica sportiva (rugby, ma anche calcio, basket, beach volley) per le ragazze e i ragazzi del quartiere.

Un emozionato presidente del Cus Milano Rugby, Sergio Vicinanza, non ha mancato di ringraziare tutto lo staff del CUS, guidato da Diego Dominguez, e tutti i tesserati che hanno abbracciato i valori di questa iniziativa che attraverso lo sport dà un sostegno concreto alle ragazze e ai ragazzi dei quartieri più problematici della città. E ha poi sottolineato: «La bellezza di questi spazi riqualificati è la vitalità di chi li frequenta, mi auguro sia il giusto premio per chi ha reso possibile tutto ciò».

«Punto di arrivo rilevante di una progettualità educativa di alta qualità per la nostra città, l’odierna inaugurazione del polo di Baggio – ha scritto in una missiva alla società sportiva Cosima Buccoliero, direttore dell’istituto penale per minori Cesare Beccaria di Milano -. Ha tutte le carte in regola per tradursi nella messa in moto anche in zona ovest di una comunità educante sempre più innervata nella comunità tout-court e sempre più operante nei processi di co-costruzione di cittadinanza, di prevenzione del disagio e della devianza minorili, che tanto convergono con il mandato degli operatori della Giustizia Minorile dell’I.P.M. di Milano».

Anche il sindaco Sala all’inaugurazione

INSIEME è un progetto promosso dal Gruppo Mediobanca in collaborazione con Cus Mlano Rugby e Comune di Milano che dal 2017 ha coinvolto oltre 1.000 giovani delle periferie milanesi e ha già portato alla riqualificazione e alla restituzione alla comunità dei campi di Via Padova e di Quarto Oggiaro.

All’inaugurazione hanno partecipato il Sindaco di Milano, Beppe Sala, e l’Amministratore Delegato del Gruppo Mediobanca, Alberto Nagel. La società meneghina si occuperà anche in questa occasione di gestire e coordinare le attività del nuovo campo con il supporto di una squadra di educatori e di tecnici qualificati coordinati dall’ex stella della Nazionale Italiana di rugby Diego Dominguez, ora direttore sportivo del Cus Milano Rugby.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...