9.7 C
Milano
04. 03. 2024 02:14

Ricerca di gestori per l’Agorà di Milano: due candidature per la rinascita dello Stadio del Ghiaccio

Una è quella di IceLab, ma i tempi sono davvero ormai stretti per puntare alle olimpiadi

Più letti

Il Comune ha intrapreso un processo di selezione per affidare la gestione dell’Agorà di Milano, lo storico stadio del ghiaccio cittadino. A seguito di un bando pubblico, sono emerse due manifestazioni di interesse, con Icelab che si distingue come potenziale gestore temporaneo della struttura.

L’Avviso Pubblico del Comune

Il bando, emesso il 2 ottobre, cerca soggetti capaci di valorizzare l’Agorà di via Ciclamini per tre anni, con l’obiettivo di riaprire l’unico palazzo del ghiaccio milanese prima delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026. L’assessora allo Sport Martina Riva ha spesso sottolineato l’importanza di restituire alla città questo spazio sportivo, ribadendo l’impegno del Comune per una riapertura sicura e tempestiva. Il gestore temporaneo sarà responsabile di alcuni interventi essenziali per assicurare la funzionalità dell’impianto.

Il Futuro dell’Agorà di Milano

Le proposte ricevute saranno valutate sulla base dell’esperienza nella gestione di impianti sportivi e del contributo al tessuto sociale e ambientale della città. Il vincitore del bando avrà il compito di rendere l’Agorà un punto di riferimento per le discipline sul ghiaccio, con un occhio attento alle fasce più fragili della popolazione.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Storia e rinascita dell’Agorà

Lo storico stadio del ghiaccio Agorà, situato nel cuore di Milano, è pronto per un nuovo capitolo nella sua illustre storia. Inaugurato nel 1989 grazie all’iniziativa di Renato Massa e sua moglie Rosa Bianca Selvaggio, l’Agorà è diventato un simbolo sportivo e culturale per la città, offrendo uno spazio per hockey, pattinaggio artistico e attività ricreative. Chiuso dal gennaio 2023, attende ora una riqualificazione e una gestione che ne prospettino un futuro luminoso. L’Agorà attende un nuovo inizio, che porterà nuove esperienze per gli atleti e gli appassionati di sport sul ghiaccio. La risposta alla gestione di questo storico palaghiaccio sarà un barometro del futuro sportivo e culturale di Milano, un ponte tra passato glorioso e un domani più verde e inclusivo.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A