Linus chiude la Milano Bike City

Linus
Linus

Dal centro di Milano fino alla provincia di Varese, da CityLife fino alle sponde del Ticino. In sella, sui pedali, con Linus. Domenica si corre la seconda Deejay 100, la Milano Ride che quest’anno chiude il programma di Milano Bike City, il festival meneghino delle due ruote che per quindici giorni ha dominato l’agenda milanese.

IL PROGRAMMA • La partenza della Granfondo organizzata dall’emittente di via Massena è prevista per le 8.00 da via Boezio. Sotto i grattacieli CityLife verra allestito il Deejay Village, che apre i battenti fin da venerdì pomeriggio, per consentire ai partecipanti di ritirare il pettorale. Domenica mattina il villaggio sarà attivo all’alba, già intorno alle 6.30, per ultimare le procedure pre gara: partiti alle otto, l’arrivo dei primi è previsto, sempre sotto le torri del nuovo quartiere milanese, intorno alle 11.00. A seguire, alle 11.30, le premiazioni dei vincitori e dei team partecipanti.

IL PERCORSO • Cento chilometri, questa la distanza da percorrere. Cento chilometri che danno anche il nome all’evento che per la seconda volta arriva a Milano e anticipa di pochi giorni le grandi classiche d’autunno, le corse che chiudono la stagione agonistica. Dal centro città i corridori si muoveranno verso Ovest, passando per Pero e quindi per la periferia di Rho. Il percorso prevede il passaggio ad Arluno e Buscate, quindi a Castano Primo, dove in pratica si è a metà tragitto; da lì la gara riprende per fare ritorno verso la city.

PAROLA DI LINUS • «Milano Bike City è stato un momento di festa della bicicletta, di tutte le sue declinazioni. Noi ci siamo tenuti la dimensione sportiva, quindi domenica tutti sui pedali per questa granfondo spettacolare», le parole di Linus, direttore di Radio Deejay e organizzatore dell’evento che ha il patrocinio del Comune di Milano e che di fatto chiude proprio la prima edizione di Milano Bike City.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here