23.2 C
Milano
17. 05. 2022 00:26

Milan, i ragazzi di Pioli pronti a riniziare: la suggestione per il nuovo anno resta il tricolore

Dopo il secondo posto dello scorso anno, per Pioli l’obbligo e di crederci. Ancora di più

Più letti

Continuità. È questa la parola d’ordine in casa rossonera in vista dell’inizio, ormai prossimo, della stagione 2021-22. Stefano Pioli ritroverà i suoi giocatori giovedì a Milanello nel consueto raduno pre-stagionale. La prima seduta di allenamento del tardo pomeriggio, così come quelle successive, si terranno rigorosamente a porte chiuse per evitare qualsiasi tipo di assembramento.

Gli obiettivi della nuova stagione per i ragazzi di Pioli

In arrivo una stagione piena di impegni per il Milan, protagonista su tre fronti: Serie A, Champions League (dopo sette lunghi anni) e Coppa Italia. Il secondo posto della scorsa annata fa ben sperare i tifosi che ora, visto anche il “ridimensionamento” sull’altra sponda del Naviglio, provano a sognare ancora più in grande: il tricolore sul petto manca, ormai, da undici anni. In Europa, invece, si prospetta un cammino difficile dal momento che il club partirà dalla quarta fascia e potrebbe ritrovarsi in un girone di ferro con le big europee.

Il mercato

Per evitare che l’avventura finisca anzitempo, i dirigenti di via Aldo Rossi stanno lavorando alacremente per rinforzare una rosa orfana di Donnarumma e Calhanoglu. È ormai fatta per il trasferimento definitivo di Sandro Tonali dal Brescia.

Anche Brahim Diaz dovrebbe tornare a Milano, questa volta in prestito oneroso (3 milioni) con diritto di riscatto fissato a 22 e controriscatto attivabile entro un anno dal Real Madrid a 27 milioni. Da risolvere la grana trequartista e quella riguardante il bomber da affiancare a Ibrahimovic.

Potrebbe essere uno tra Giroud o Jovic il prescelto, mentre per il numero 10 si aspetterà forse la fine del mercato in cerca di opportunità di caratura internazionale. In uscita Hauge e Pobega: interessano a Eintracht Francoforte e Atalanta.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...