21.7 C
Milano
27. 05. 2024 14:16

Sanga Milano, il sogno è realtà: il club Orange promosso in Serie A1

Limonta Costa Masnaga battuta in gara 2 col punteggio di 69-63: le ragazze di coach Pinotti volano nella massima serie

Più letti

Il sogno diventa finalmente realtà: battendo la Limonta Costa Masnaga in gara 2 con il punteggio di 69-63, il Sanga Milano conquista la Serie A1 riportando il basket femminile milanese nella massima serie. «Un successo enorme per una società partita come squadra di minibasket d’oratorio e che adesso è arrivata alla massima serie della pallacanestro femminile – ha scritto il club Orange sui profili social, festeggiando la promozione -. Un gruppo, quello diretto da coach Franz Pinotti, capace di crescere partita dopo partita in un percorso partito da lontano e che per buona parte delle giocatrici protagoniste di questa serata speciale aveva visto un’anteprima nella finale del 2021».

Sanga Milano, un successo storico

Una festa da ricordare per giocatrici, staff, collaboratori, e tutte le famiglie del mondo Sanga, da quelle del minibasket a quelle delle giovanili passando per la squadra di Baskin che hanno tifato senza sosta per le proprie beniamine affollando nel corso dell’anno il PalaGiordani, l’Allianz Cloud e, in occasione di gara 2 in trasferta, il PalaFrigia per una sera trasformato in cinema per assistere all’impresa Orange.

sanga milano
Susanna Toffali con la maglia del Sanga Milano

Coach Pinotti: «Sanga Milano in A1? Ora servono risorse»

«Dedico questa vittoria a Guerrino Pugnetti che ha sempre avuto il sogno di vedere il Sanga in A1 – ha dichiarato un raggiante Pinotti nel dopo gara -. Dall’oratorio alla serie A1! Una vittoria speciale, anche perché non siamo partiti con l’obiettivo della promozione ma con quello della qualificazione alla Coppa Italia. L’appetito vien mangiando ed eccoci qui. Ce la siamo meritata, e lo dimostra questa finale. È il momento di chi si occupa delle scartoffie, perché l’A1 è un campionato semiprofessionistico con regole diverse e più impegnative. Bisogna reperire le risorse economiche che al momento non ci sono del tutto: Avremo bisogno di tutto il sostegno dell’imprenditoria milanese».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Sanga Milano in A1, la promessa di Toffali

«Quando sono arrivata al Sanga non mi immaginavo di arrivare a vincere il campionato: è stato un obiettivo che avevamo fissato a inizio dopo averlo sfiorato nel 2021 – dice Susanna Toffali, tra le protagoniste della promozione -. Non consideravamo nemmeno l’ipotesi di Gara 3, ma perché sapevamo che giocare di nuovo sarebbe stata una roulette russa, non per supponenza ma per convinzione. Ce la siamo meritata!». Proprio la Toffali aveva svelato a Mi-Tomorrow il suo fioretto in caso di successo: «A inizio anno ho detto che se fossimo salite mi sarei fatta i capelli arancioni». Di sicuro sarà felice di mantenere la promessa.

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...