27.9 C
Milano
25. 06. 2022 15:46

Alla Scala del Calcio arriva il derby della Madonnina: Milano si divide tra rossonero e nerazzurro

Domenica il Milan parte dal +7 sull'Inter: può essere una gara spartiacque. Ibra e Calhanoglu i grandi ex, Theo Hernandez l'assente di lusso

Più letti

Alla Scala del Calcio la domenica milanese si tinge di rossonero e di nerazzurro: il Diavolo e il Biscione si ritroveranno uno contro l’altro alle 20.45 (in uno stadio sold-out, al netto della capienza disponibile) per la 228ª volta in gare ufficiali.

Alla Scala del Calcio un derby per confermarsi e per ritrovarsi

Il Milan vuole confermare la partenza eccezionale in campionato e provare la fuga sui concittadini, l’Inter vuole accorciare sui cugini e metterli in difficoltà dopo le fatiche della Champions: gli ingredienti per 90’ di pura emozione ci sono tutti.

La prima stagionale alla Scala del Calcio del derby della Madonnina si prospetta frizzante. I rossoneri vi arrivano dopo una settimana impegnativa e dalle emozioni contrastanti: dalla gioia della vittoria contro la Roma, si è passati in poco tempo alla piccola delusione per il pareggio contro il Porto.

Il “trittico infernale” si chiude proprio domenica: potrebbe essere la ciliegina sulla torta, ma anche trasformarsi in un mezzo incubo vista la sosta all’orizzonte. Mancherà un protagonista come Theo Hernandez, unico squalificato dell’incontro a causa dell’espulsione subita all’Olimpico. E sarà anche una sfida tra ex: Ibrahimovic da un lato, Calhanoglu dall’altro.

Per l’Inter il derby è un’occasione: si parte da -7, si può andare a -4, anche se la distanza dalla vetta dipenderà pure da quel che farà il Napoli. Una sconfitta allontanerebbe in maniera quasi definitiva le chance di scudetto, un pari sarebbe comunque un risultato più favorevole ai rossoneri.

In più, dopo la sosta, ci sarà Inter-Napoli. Inzaghi dovrebbe attuare qualche cambio rispetto alla Champions: Calha a centrocampo per Vidal, Perisic a sinistra per Dimarco. Gli altri dovrebbero essere gli stessi che hanno battuto lo Sheriff fuori casa, anche perché le risposte nelle ultime gare sono state positive. Il tecnico sembra aver trovato l’equilibrio mancato a inizio stagione, l’esame derby è una complicata prova del nove.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...