24.6 C
Milano
20. 05. 2022 23:25

Strage di Samarate: il Milan per Nicolò 

Un messaggio del club per l’unico sopravvissuto ad una furia omicida

Più letti

Il Milan lancia un messaggio per Nicolò, unico sopravvissuto alla strage di Samarate che lotta tra attualmente la vita e la morte in un letto di ospedale. Stefano Pioli e i giocatori del club rossonero, dal loro quartier generale di Milanello, si sono rivolti al ragazzo con un messaggio di vicinanza, che si spera possa dare una mano al giovane ragazzo. 

Strage di Samarate, il messaggio del Milan per Nicolò 

A parlare per tutti è l’allenatore del Milan, Stefano Pioli: «Ciao Nicolò, sappiamo che stai passando un momento delicato ma sappiamo anche che sei molto forte e che reggerai e che ci troveremo presto tutti qui insieme». Il video-messaggio per icolò Maja è di quelli toccanti: lui che, a 24 anni, si ritrova ora al centro del mondo per quella maledetta strage di Samarate, che ha visto protagonista suo padre, Alessandro Maja; quest’ultimo è salito alle cronache per aver ucciso la madre del ragazzo, Stefania Pivetta, 56 anni, e la sorella Giulia, 16 anni. E Nicolò, ora, si ritrova solo. 

Nicolò Maja, la storia del giovane tifoso rossonero 

Il messaggio del Milan è un gesto di vicinanza nei confronti di Nicolò Maja, da sempre tifoso rossonero; Nicolò, nel momento della furia omicida del padre, era rimasto ferito ed è stato ricoverato nel vicino ospedale di Varese in gravi condizioni, con pesanti traumi alla testa: «Forza Nicolò» hanno esclamato Pioli e i giocatori nel video messaggio registrato per il ragazzo. 

Strage di Samarate, la follia omicida di Alessandro Maja

Proprio ieri, venerdì 14 maggio, Alessandro Maja ha ammesso le proprie responsabilità. Ha pubblicamente dichiarato di fronte al giudice per le indagini preliminari di Busto Arsizio, Piera Bossi, di aver ucciso la moglie e la figlia. L’interrogatorio di garanzia si è svolto nel reparto di psichiatria dove il 57enne è ricoverato: «Mi sentivo un fallito, responsabile di non poter garantire lo stesso tenore di vita alla famiglia in futuro, non so perché ho agito così» le sue parole.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...